Insulti e caos a Pompei, protesta contro i sottopassi: sindaco e consigliere regionale costretti a scappare

video "No ai sottopassi". Una veemente contestazione fa saltare l'evento organizzato dall'amministrazione comunale mariana al Pompei Resort per discutere in merito al progetto Eav, che prevede la realizzazione di due sottopassi per eliminare i passaggi a livello delle stazioni della Circumvesuviana. La protesta dei cittadini presenti all'incontro ha costretto il sindaco Pietro Amitrano a cancellare l'evento, al quale doveva intervenire anche il consigliere regionale Mario Casillo, costretto ad abbandonare la sala a causa dell'improvvisa contestazione, sfociata in parole grosse e minacce contro l'amministrazione. A dar voce alle proteste ci sono i parlamentari cinque stelle della zona, in testa Luigi Gallo e Virginia La Mura. Quest'ultima riassume: "No alle piazze ipogee di cemento armato e a sottopassi pedonali pericolosi. Questo il senso delle richieste dei cittadini pompeiani che chiedono di migliorare la qualità della loro vita e non di peggiorarla". E ancora: "EAV non ha spiegato quali sono gli obiettivi e i benefici del nuovo progetto, oltre l’eliminazione dei passaggi a livello". "Questa è la pagina più triste del mio mandato" spiega il sindaco di Pompei Pietro Amitrano. E intanto il clima rovente di ieri sera, innescato dagli oppositori del progetto Eav, si appresta a diventare oggetto di un'inchiesta per chiarire la portata della contestazione e delle minacce nei confronti dei politici presenti sul posto. A cura di Mauro De Riso Video ErreEmme News

Gb, la regina Elisabetta scopre le casse automatiche al supermercato: "Si può imbrogliare?"

video In occasione del 150esimo anniversario di Sainsbury's, la seconda catena di supermercati nel Regno Unito, la regina Elisabetta ha visitato uno dei punti vendita a Londra. La sovrana è rimasta stupita nel momento in cui le viene mostrato il funzionamento di una cassa automatica. "Si può imbrogliare? Si riesce?", ha chiesto ironicamente la regina.  Video: Reuters

Prodi: "L'idea che Salvini abbia il rosario in tasca fa ridere. Zingaretti ha riaccorpato Pd"

video Nelle ultime settimane, in diversi incontri elettorali (e soprattutto nella manifestazione leghista in piazza Duomo a Milano) Salvini ha ostentato simboli religiosi. A Circo Massimo, su Radio Capital, l'ex premier Romano Prodi richiama il vicepremier leghista: "Non si può strumentalizzare la religione", dice, "è chiaro che Salvini l'ha studiato a tavolino, aveva un rosario televisivamente visibile e l'idea che tenga un rosario in tasca fa ridere, lo sanno tutti come stanno le cose". Il ministro dell'Interno ha anche riproposto il superamento del tetto del 3% del rapporto deficit/pil: "Ma una felpa al giorno non toglie il debito di torno", avverte l'ex premier. Promossi i primi mesi di Nicola Zingaretti da segretario del Pd: "Ha riaccorpato il partito, cosa indispensabile. Poi dopo le elezioni, se avrà, come io penso, un risultato positivo, potrà produrre il rinnovamento. Doveva affrontare una campagna elettorale in cui il problema era la colla, non la benzina". Intervista di Massimo Giannini e Jean Paul Bellotto

Pompei, l'emozione di Osanna al ritorno negli scavi: "Sono commosso, pronto a nuove sfide"

video Il suo primo giorno da direttore confermato del Parco archeologico di Pompei Massimo Osanna lo ha trascorso tra la presentazione negli Scavi del rapporto della Fondazione Hruby “ Il tesoro più grande”, dedicato a come gli italiani pensano, tutelano e valorizzano il patrimonio culturale, e l’università Federico II dove insegna archeologia. Per il professore lucano scatta l’applauso quando Carlo Hruby, vicepresidente della fondazione, ricorda il « suo impegno a Pompei » . In prima fila ci sono, tra gli altri, il sindaco Pietro Amitrano, il generale dei carabinieri Vittorio Tomasone del comando Ogaden, il generale Fabrizio Parrulli, comandante Carabinieri tutela patrimonio culturale, il direttore del Grande progetto Mauro Cipolletta, il magistrato Pierpaolo Filippelli. "È un giorno particolare per me confessa Osanna - anche emotivamente. Sono commosso di ritrovare Pompei. Ringrazio il ministro Bonisoli. Ora si cambia, non è più il tempo dell’emergenza e del Grande progetto, ma ci sono nuove sfide, occorre lavorare su personale, ricerca, tutela valorizzazione". Antonio Ferrara

Cannes, glamour e top model sul red carpet del gala Amfar

video Eleganza e stravaganza sul red carpet del gala benefico Amfar, 26esima edizione del tradizionale appuntamento durante il festival di Cannes. Alla serata organizzata dall’associazione che si occupa di raccolta fondi per la ricerca contro l’Aids hanno partecipato moltissimi ospiti tra cui Andy MacDowell, Eva Longoria, Antonio Banderas e ancora Christoph Waltz, Adrien Brody oltre alle immancabili top model, da Winnie Harlow e Elsa Hosk Video di Rocco Giurato