Governo, Conte finge di non capire la parola: "Crisi? Guardi, io continuo a lavorare"

video "Crisi...? Crisi....? Ma quale crisi? Io continuo a lavorare". Così il premier Giuseppe Conte - a margine di un incontro con i cittadini genovesi dell’aerea adiacente alla zona rossa di Ponte Morandi - risponde alle domande dei giornalisti sulla crisi di governo evocata poche ore prima dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio Stefano Buffagni (M5S). Il segretario dl Pd Nicola Zingaretti intanto pensa già a nuove elezioni. video di Giulia Destefanis

Zingaretti: "In caso di crisi subito al voto, l'Italia sta pagando un prezzo enorme"

video "Tornare alle urne in caso di caduta del governo? Io penso di sì. C'è una maggioranza parlamentare che non è unita su nulla e l'Italia sta pagando un prezzo enorme". Così il segretario del Pd e presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, a margine di una conferenza stampa alla WeGil di largo Ascianghi, a Roma. "Credo che veramente stiamo entrando nel tempo della irresponsabilità" ha concluso.video di Cristina Pantaleoni

Tav, Buffagni (M5S): "Crisi di governo è già aperta"

video "Cosa stia succedendo è chiaro: non è che ci sia da aprire una crisi, la crisi è già aperta. Finalmente. I giornali nei giorni scorsi ne avevano scritto, noi dicevamo che non ne sapevamo niente. Adesso un po' di difficoltà c'è, lo diciamo apertamente". Così il sottosegretario alla presidenza del Consiglio M5S Stefano Buffagni intervenendo alla Camera dei Deputati alla presentazione del libro di Piercarlo Padoan e Dino Pesole "Il sentiero stretto". video di Francesco Giovannetti

Torre del Greco, a tu per tu con la civetta: il video è sorprendente

video Sgrana gli occhi e si guarda intorno, furtiva e incuriosita, prima di lanciare il suo verso, che si ascolta limpidissimo nel pomeriggio di Torre del Greco: diventa virale il video con il quale il fotografo naturalista Raffaele Imondi ha immortalato una civetta alle falde del Vesuvio. "Il rapace, che ha nidificato nell'intercapedine di un muro, è molto schivo, ma la mia attesa è stata premiata", commenta Raffaele, che ha individuato il nido di una coppia e che ora attende, trepidante, la stagione degli amori per immortalare l'accoppiamento delle due civette, ambasciatrici della biodiversità di questo fazzoletto di Campania.di Pasquale Raicaldo,video: Raffaele Imondi

8 marzo: a Torino bruciati in piazza gli stereotipi

video Alcune migliaia di persone hanno sfilato in corteo a Torino per l'8 Marzo. Un lungo serpentone che ha attraversato il centro della città per finire in piazza Vittorio Veneto dove sono stati bruciati in un falò alcuni cartelli con sopra scritti molti degli stereotipi che ancora oggi vengono attribuiti alle donne o alle persone omossessuali e transgender. Video di Alessandro Contaldo

Festival Limes, faccia a faccia Conte-cittadina: "Per governare bisogna essere radicali, basta totem Tav"

video "Usciamo dal totem Tav-no Tav. Noi lavoriamo per gli italiani, da lunedì sarò in giro per l’Italia cantiere per cantiere". Così il premier Giuseppe Conte, intervenuto a Genova a margine dell’incontro ‘Il mondo visto dall’Italia’ al Festival di Limes. Rispondendo a una cittadina che gli chiede di lasciare da parte gli estremismi, aggiunge: "Signora, per governare non si può sempre essere moderati, delle volte bisogna avere il coraggio di essere radicali" di Fabrizio Cerignale e Giulia Destefanis

Revocati domiciliari genitori Renzi. Lui: "Noi rispettiamo giustizia sempre, non fuggiamo dai processi"

video "Noi rispettiamo la giustizia italiana sempre, non abbiamo una piattaforma privata che vota per non mandarci a giudizio come hanno fatto i 5 Stelle per non mandare Salvini a processo sul caso Diciotti. Noi siamo diversi, chiediamo di andare a giudizio, rispettiamo le sentenze". Così il senatore Pd Matteo Renzi si è rivolto alla platea per la presentazione del suo libro a Limite sull'Arno, nel giorno in cui il Tribunale del riesame ha revocato gli arresti domiciliari ai genitori dell'ex premier. "Sono stati giorni molto difficili, quello che abbiamo vissuto in questi giorni non lo auguro al mio peggior nemico. So per certo però che le persone serie chiedono di andare a processo e aspettano le sentenze per parlare". E chiude attaccando: "Finora di sentenze su mio padre ce ne sono due. Di copevolezza, per il signor Marco Travaglio, per diffamazione" video di Giulio Schoen

8 marzo, Piero Angela: "Poche nascite, servono aiuti alle donne o le conseguenze drammatiche"

video "La crisi demografica è un problema serio che nel medio-lungo termine i giovani rischiano di dover affrontare con decisioni drammatiche". Nel giorno della Festa della Donna Piero Angela ha partecipato alla presentazione di un libro dedicato questione demografica, dove una componente decisiva è giocata dalle condizioni lavorative delle donne. "In Italia oggi abbiamo il più basso indice di natalità in Europa, ma in quei paesi dove la donna lavora, e quindi si hanno due redditi in famiglia, si hanno più figli - ha detto il divulgatore scientifico -. Tutto questo a condizione di avere uno stato sociale che aiuta, con asili nido e tassazioni più basse".In Italia soltanto 48,9 donne su 100 fra quelle che avrebbero l’età per lavorare effettivamente lo fanno, contro una media che in tutta l’Unione Europea arriva al 62,4%. "Quando in una popolazione il 30% è composto da persone anziane si raggiunge il punto di non ritorno, ovvero quella popolazione va verso la sua scomparsa''. ''L'Italia si salva solo grazie agli immigrati", ha quindi concluso Antonio Golini, professore de La Sapienza di Roma. video di Francesco Giovannetti

Il coraggio di Luisa: "Le mie cicatrici in mostra contro il mito della perfezione"

video Luisa Calvano è una splendida mamma di 40 anni. Ha due occhi azzurro mare, ma un corpo - come dice lei - "diversamento bello". Un corpo che è riuscita ad accettare completamente solo qualche anno fa. Su di sé porta le cicatrici dei tanti interventi subiti per eliminare un neo gigante che le occupava la schiena sin dalla nascita, conseguenza di una patologia nota come "nevo melanocitico congenito gigante". Oggi però gira l'Italia per rivendicare il diritto alla "diversità estetica". Lo fa mostrando a tutti le sue cicatrici, fotografate dalla cugina Romina in una serie dal titolo "Nessuno è perfetto" (video di Valentina Ruggiu)