Conti pubblici, Cottarelli: "Di Maio voleva applicare la mia spending review, non penso l'abbia letta"

video "Di Maio in campagna elettorale disse che avrebbe voluto applicare la mia spending review, ma non credo l'abbia neanche letta". Così l'economista Carlo Cottarelli, economista e direttore dell'Osservatorio sui conti pubblici, durante l'incontro 'Europa tra rigore e sviluppo: quale spazio per i giovani' alla Fondazione Ambrosianeum a Milano. L'ex commissario della revisione della spesa pubblica ha parlato anche delle regole europee: "Non esistono, è ormai una trattazione da mercato rionale". di Alessandro Camagni

Firenze, genitori di Renzi in procura. La difesa: "Chiesta revoca dei domiciliari"

video "Abbiamo presentato al giudice un'istanza per la revoca degli arresti domiciliari di Tiziano Renzi e Laura Bovoli vista l'insussistenza dell'esigenza delle misure cautelari". Così l'avvocato difensore Federico Bagattini uscendo dal Palazzo di Giustizia dopo gli interrogatori dei genitori dell'ex premier Matteo Renzi. Dopo la moglie, Tiziano Renzi è stato interrogato per circa due ore, "una mezza maratona". Sull'istanza di revoca il pm deve dare parere e il gip ha tempo cinque giorni per decidere.

"Inaccettabile". Spataro boccia la legittima difesa e attacca Salvini

video "La legittima difesa? è una proposta di legge negativa, di cui non c'era bisogno: è inaccettabile che si intenda privilegiare il diritto alla tutela del domicilio rispetto a quello alla vita. C'è una scala di valori previsto dalla Costituzione, e lo Stato non può delegare persino la gerarchia dei valori ai cittadini". Così l'ex procuratore di Torino Armando Spataro, a Genova per un dibattito sul tema, ha bocciato il progetto di riforma della legittima difesa nei piani del governo. Intervenuto insieme all'ex presidente di sezione della Corte di Cassazione Carlo Brusco, Spataro è intervenuto anche sulla recente visita del ministro dell'Interno Salvini nel carcere di Piacenza, dove ha portato la sua solidarietà all'imprenditore Angelo Peveri, condannato per tentato omicidio nei confronti di un rapinatore. "Un atteggiamento che non rientra nei confini del suo ruolo, e suona come critica diretta a chi ha emesso la sentenza". di Matteo Macor

Conti pubblici, Cottarelli: "Deficit salirà ma non credo ci sarà una manovra correttiva"

video "Non credo ci sara una manovra correttiva. È tutto rinviato alla legge di bilancio del 2020 che sarà piuttosto difficile": così l'economista Carlo Cottarelli a margine dell'incontro 'Europa tra rigore e sviluppo: quale spazio per i giovani'. Cottarelli ha risposto anche a una domanda sulla tenuta del governo: "Finché lo spread si mantene su questi livelli teniamo, se il mercato si innervosisce diventa un problema". di Alessandro Camagni

Nadia Toffa esordisce come cantante, l'anteprima di 'Diamante briciola' è per i fan

video "E rimase in silenzio come un'emozione, con le lacrime agli occhi pieni di sorrisi, parleremo senza parole, vivremo per davvero, dove sempre ovunque, in un angolo di eternità": sono queste le prime battute della canzone dal titolo 'Diamante Briciola' di cui Nadia Toffa ha pubblicato un'anteprima sui suoi canali social. La conduttrice delle Iene, che sta combattendo da oltre un anno la sua battaglia contro il cancro, ha scritto il testo di suo pugno: la storia dovrebbe riguardare il bisogno di prendersi cura di un "diamante briciola". "Siete i primi a sentirla - spiega Toffa ai suoi fan su Facebook - perché siete sempre con me". Video: Facebook

Quartieri spagnoli, sit in di solidarietà per la Tarantina. Lei: "Napoli è la mia famiglia"

video Uno stencil sull’inchiostro nero. Il volto della "Tarantina" torna sul murale a lei dedicato a via Concezione a Montecalvario. L’opera, firmata dallo street artist Vittorio Valiante, è stata vandalizzata sabato scorso: qualcuno ha cancellato il viso e ha aggiunto la scritta "Non è Napoli". Il murale sarà ripristinato, assicurano, in tempi brevi. Nel frattempo, Valiante ha sistemato simbolicamente un’immagine adesiva del viso della Tarantina su quello annerito. "Siamo pronti a ridisegnare il tutto - dice lo street artist - e a proteggerlo. La vera Napoli è questa". Immediata, infatti, la reazione dei cittadini: molti si sono già offerti per ripristinare il disegno a proprie spese. In molti si sono dati appuntamento lunedì pomeriggio davanti all’opera, assieme alla stessa "Tarantina", ultimo femminella di Napoli, molto conosciuto e amato nei Quartieri Spagnoli. "Napoli è la mia città - spiega - Ho 84 anni e qui ho trovato la mia famiglia, affetti e amore: questa città ti abbraccia e ti accoglie in un calore unico, mai visto in nessun altro posto". La Tarantina, 84 anni, aggiunge: "Mi è dispiaciuto soprattutto per la scritta ‘Non è Napoli’, io vivo qui dal 1947: ho visto questo luogo distrutto e rinascere dopo la guerra: sono molto più napoletana di tanti altri. Anzi, io sono Napoli”. All’incontro hanno partecipato anche gli assessori Nino Daniele e Monica Buonanno (Cultura e Lavoro), assieme a Daniela Falanga e Ileana Capurro, presidenti rispettivamente di Arcigay e Associazione Transessuale Napoli. “Questo atto - dichiara quest’ultima - che sia una bravata o meno, ha una precisa matrice, ed è simbolo dell’escamotage di odio che stiamo vivendo ultimamente nel Paese”.

Elezioni Sardegna, Salvini esulta: "Sesta vittoria contro la sinistra"

video Così il ministro dell'Interno Matteo Salvini, a margine di un convegno alla Luiss di Roma, commenta i risultati delle elezioni regionali in Sardegna che hanno visto vincere il centrodestra. "Sono andato a letto con i dottissimi exit poll che parlavano di un testa a testa, io commento la vita reale. E in Sardegna c'è stata la nostra sesta vittoria contro la sinistra", ha detto Salvini. di Francesco Giovannetti