Accuse a Kevin Spacey, l'attore si difende in un video in cui interpreta Underwood: "Non è finita"

video Mentre i media americani riportano la notizia che Kevin Spacey sarà accusato formalmente di aggressione sessuale nei confronti di un adolescente, avvenuta nel luglio 2016 in Massachusetts, l'attore americano ha postato su YouTube - dopo circa un anno di silenzio - un video in cui interpreta il ruolo di Frank Underwood, il protagonista della serie House of Cards, e sembra far riferimento alle sue vicende personali. "Lo so cosa volete. Certo, hanno tentato di separarci ma quello che ci lega è troppo forte, troppo potente", recita Spacey nel video intitolato "Let me be Frank" ('Lasciatemi essere franco', con doppio senso con il cognome del personaggio della serie tv). "Quindi non è finita, non importa ciò che dicono. So cosa volete, volete che torni", dice l'attore. In un altro pezzo del lungo monologo aggiunge: "Anche se ho pagato il prezzo delle cose che ho fatto, certamente non pagherò per quelle che non ho fatto". Video: YouTube/Kevin Spacey

Il videomessaggio del Papa ai soldati in missione: "Pregate per me"

video Il messaggio di papa Bergoglio a tutti "i ragazzi e le ragazze dell'esercito che vivono il Natale lontano da casa". In un video, il pontefice si è rivolto ai militari ringraziandoli "per il servizio svolto e per il coraggio": "Vi sono vicino", ha detto, impartendo loro la benedizione 'a distanza'. Complessivamente, sono circa 7.500 i militari delle forze armate impegnati nelle operazioni che contribuiscono alla sicurezza nazionale mentre altri 5.800 sono all'estero con i contingenti di pace tra Libano, Afghanistan, Iraq, Kosovo e Niger.

Napoli, brindisi in piazza per la vigilia di Natale

video Si brinda per strada anche quest'anno come da tradizione. Nelle strade dei baretti migliaia di persone hanno festeggiato il Natale , sotto un ostretto ocntrollo delel forze dell'ordine. In strada anche l'assessore alla Polizia Municipale Alessandra Clemente. Tanti i brindisi degli ordini professionali, nel video anche l'ordien dei commercialisti con le donen della Fiddoc. di Riccardo Siano

Napoli, mercato di pellicce clandestine in piazza Plebiscito

video Piazza Plebiscito, un napoletano mette in vendita abusivamente cappelli e scaldacollo in vera pelliccia e senza alcuna certificazione di provenienza e di specie animale. Gli uomini del reparto ambientale della polizia locale di Napoli sono intervenuti sequestrando tutte le pellicce, oltre cinquanta, su strada, ma non è esclusa l'esistenza di un mercato parallelo in provincia. Per ora sarà applicata solo la sanzione amministrativa di 5 mila euro per la vendita abusiva con occupazione di suolo ma gli agenti del reparto di tutela ambientale approfondiranno la questione Con il supporto della Garante degli Animali del comune saranno esperite perizie tecniche professionali. Se si tratta di pellicce di animali vietati in Italia le sanzioni possono essere anche penali. Video: Polizia Municipale