L'appello di Marco, vittima di bullismo: "Ero bloccato dalla paura, bisogna dire basta"

video Su Facebook Marco Baruffaldi, 22enne modenese di Castelfranco Emilia, ha trovato il coraggio di parlare degli episodi di bullismo di cui è stato vittima fin da piccolo. Il ragazzo, affetto da Sindrome di Down, ha parlato direttamente ai bulli e alle loro vittime attraverso un video di cinque minuti - di cui state guardando un estratto - che è un inno alla diversità. "Pensate - dice Marco - quanto sarebbe noioso se fossimo tutti uguali". Marco combatte il bullismo anche e soprattutto con la musica: un cd con i suoi brani è stato venduto dalle edicole locali per raccogliere fondi a favore della disabilità   Facebook / Marco Baruffaldi

Torino, una festa e un disco per celebrare i dieci anni degli Antinomia

video A pochi mesi dall’uscita di “Kronos”, il loro terzo album di inediti, gli Antinomia tornano live a Cuorgnè, nel Torinese, per celebrare il decimo compleanno nella loro città natale. La band, fondata da Riccardo Rizzi, venerdì 16 marzo nella ex chiesa SS. Trinità, presenta i brani del nuovo album, che sono al centro di una serata evento promossa per festeggiare il primo decennio di attività. Lo spettacolo prevede un intervento musicale in chiave semi-acustica della band a partire dalle ore 21, iniziative e sorprese legate alla storia del gruppo e la proiezione di alcuni filmati inediti che si inframmezzeranno durante lo show. L’ingresso alla serata è gratuito.

Rudolf alla ricerca della felicità

video È in uscita il 15 marzo “RUDOLF alla ricerca della felicità” regia di Kunihiko Yuyama, Motonori Sakakibara distribuito in Italia dalla Mediterranea Productions. Dai registi di “POKEMON – I CHOOSE YOU” e “FINAL FANTASY – THE SPIRIT WITHIN” il film è stato candidato come miglior film d’animazione nel 2017 al Japan Academy Award, e si è classificato al 5 posto del botteghino in Giappone come migliore incasso. L'amore per la cultura, la paura di perdersi e l'emozione di ritrovarsi: tutto questo è RUDOLF alla ricerca della felicità.  Video Mediterranea Productions

La Fenice, Puccini e il classico dei classici: torna La bohème

video Da venerdì 16 a domenica 25 marzo torna alla Fenice La bohème. Pagine d’amore intramontabile che vedono il debutto in Italia della soprano Selene Zanetti, nel ruolo di Mimì. Un percorso, quello nel solco dell'energia del nuovo, che la Fenice ha sempre cercato: prima ancora di scritturarle, le grandi voci le ha scoperte a partire da Maria Callas. Il doppio cast vedrà protagonisti Ivan Ayon Rivas e Azer Zada (Rodolfo), Julian Kim e Bruno Taddia (Marcello), William Corrò e Francesco Salvadori (Schaunard), Francesco Milanese e Andrea Patucelli (Colline), Andrea Snarski e Matteo Ferrara (Alcindoro) con quest’ultimo impegnato anche nel ruolo di Benoît; Selene Zanetti interpreterà Mimì in alternanza con Vittoria Yeo, mentre Irina Dubrovskaya e Rosanna Lo Greco si alterneranno nel ruolo di Musetta. Completano la locandina gli artisti del Coro Dionigi D’Ostuni e Carlo Mattiazzo che si alterneranno nel ruolo di Parpignol, Bo Schunnesson e Cosimo D’Adamo in quello del venditore ambulante, Emiliano Esposito e Nicola Nalesso in quello del sergente dei doganieri, infine Antonio Casagrande e Emanuele Pedrini in quello del doganiere . Regia di Francesco Micheli, scene di Edoardo Sanchi, costumi di Silvia Aymonino, alle luci Fabio Barettin. Orchestra e Coro del Teatro La Fenice, diretti da Stefano Ranzani e da Francesco Lanzillotta,  maestri del Coro Claudio Marino Moretti e per i Piccoli Cantori Diana D’Alessio. In questo video un estratto dalla prova generale