Catalogna, Piqué in lacrime: "Votare è un diritto da difendere"

video "Quando si vota, si può votare sì, no o scheda bianca. Ma si vota. In questo paese per moltissimi anni non si è potuto votare e credo che questo sia un diritto che dobbiamo difendere. Sono e mi sento catalano. E mi sento orgoglioso del popolo popolo catalano perché credo si sia comportata magnificamente come in tutti questi ultimi anni". Sono le parole del difensore del Barcellona Gerard Piqué (e marito di Shakira) in conferenza stampa dopo la partita Barcellona - Las Palmas (disputata a porte chiuse) e pronunciate appena prima di commuoversi. Piqué, oltre a stigmatizare il comportamento del governo Rajoy e delle forze di polizia inviate da Madrid, si è detto convinto che la maggioranza degli spagnoli è a favore della democrazia e disapprova quello che è accaduto in Catalogna. Ha infine aggiunto che se la Real Federación Española de Fútbol ritiene possa rappresentare un problema, è disposto a mettersi da parte Video da Gol Television

Voto Catalogna: poliziotti contro cittadini nella giornata di guerriglia urbana a Barcellona

video Anziani tirati per la giacca da poliziotti in tenuta antisommosa, uomini trascinati sull'asfalto bagnato, manganellate e pedate persino alle donne, centinaia di feriti tra i civili. Ma anche cittadini che lanciano transenne e insulti pesantissimi agli uomini delle forze dell'ordine mandate dal governo Rajoy per bloccare votazioni non autorizzate. Solo alcune delle immagini che raccontano il clima nella capitale catalana nella giornata del referendum per l'indipendenza non autorizzato dal governo centrale e non previsto dalla costituzione spagnola Filmaker: Stefano De Nicolo, Alberto Barberis Montaggio: Alessandro D’Elia Coordinamento H24 On Demand: Emilio Fabio Torsello

Voto Catalogna, la testimonianza: "Poliziotti mi hanno rotto le dita e mi hanno toccato il seno"

video Il giornale catalano "La Vanguardia" ha raccolto la testimonianza di Marta Torrecillas, portata via di peso dalla Policia Nacional e dalla Guardia Civil mentre si trovava al seggio dell'Institut Pau Claris nel barrio del Eixample, a Barcellona. "Stavo difendendo le persone anziane - ha raccontato - perché hanno colpito i bambini e gli anziani. Mi hanno tirato per le scale, mi hanno dato calci, mi hanno toccato il seno mentre ridevano, mi hanno colpito, mi hanno rotto le dita delle mano una ad una"
Video La Vanguardia

Parma, sfila la comunità nigeriana: "Anche noi vogliamo sicurezza"

video "Non siamo tutti criminali, vogliamo sicurezza". Un centinaio di persone hanno preso parte alla manifestazione promossa dalla comunità nigeriana di Parma. Il corteo ha sfilato dal Barilla Center arrivando in piazza Garibaldi. Slogan contro il razzismo e diversi cartelli contro la violenza sulla donne e la mafia. "Vogliamo anche noi sicurezza" e sollecitano interventi contro pusher e prostituzione. All'iniziativa hanno aderito diversi gruppi politici, associazioni e movimenti. (racas)

Voto Catalogna, Rajoy: "Solo una messinscena contro la legalità"

video "Oggi non c'è stato alcun referendum di autodeterminazione in Catalogna. Tutti gli spagnoli hanno constatato che lo Stato di diritto resta in vigore e mantiene la sua forza e reagisce a fronte di chi vuole sovvertirlo. E' stata una messinscena contro la convivenza democratica e la legalità". Così il premier spagnolo Mariano Rajoy sul referendum non autorizzato per l'indipendenza della Catalogna.

Velletri, esplode palazzina: un ferito portato via con l'elicottero

video Esplosione in una palazzina a Velletri, vicino Roma: tre persone ferite. Alle 17.40 squadre dei vigili del fuoco del Comando di Roma, sono intervenute a Velletri, in Piazza Martedì D'Ungheria, dove è avvenuta un'esplosione all'interno di un appartamento al primo piano di una palazzina di tre piani. "Abbiamo sentito un botto e abbiamo visto le cose uscire dalle finestre" racconta il proprietario del ristorante sotto l'appartamento esploso video di Cristina Pantaleoni