Parma calcio, il cavaliere crociato diventa un giocatore

video Scene di vita di una fortezza medioevale aprono l'inquadratura. Un cavaliere galoppa verso il castello in attesa trepidante di ciò che stanno preparando per lui con grande esperienza. Inizia così il video che Erreà Sport ha ideato per accompagnare la presentazione delle nuove divise ufficiali del Parma Calcio. Un corto che prende ispirazione da immagini di nobili guerrieri a cavallo e reinterpreta con sapore epico la storia crociata. causa. La lotta si sposta simbolicamente dal castello allo stadio, nuova e prossima arena di tanti duelli. I moderni cavalieri mostrano il loro vero volto e svelano l’armatura di oggi, divise che non sono più ornamento antico e metallico ma tecnologico e leggerissimo.

Terremoto Ischia, i medici: "I bambini stanno bene, feriti dimessi entro 5-6 giorni"

video Stanno bene i tre fratellini recuperati dalle macerie. Lo rende noto l’Ospedale Rizzoli che ha avuto in cura li ha avuti in cura e le cui dimissioni sono previste per domani mattina. Buone notizie anche per gli altri feriti dal sisma che presentano fratture non gravi e che potrebbero essere dimessi "al massimo entro 5 o sei giorni". Nel tardo pomeriggio rinvento anche il corpo di Maria Pesce di 65 anni, seconda vittima del sismaRealizzato da H24, immagini Fabio Falanga

Terremoto Ischia, De Luca: "Bestialità collegare i crolli all'abusivismo edilizio"

video Secondo il Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca non c'è nessun collegamento tra l'abusivismo edilizio e i crolli avvenuti la scorsa notte ad Ischia a causa del terremoto. “In Italia il problema dell'abusivismo ovviamente c'è. A tempo debito risponderò alla bestialità che ho sentito attribuire alla Regione Campania in merito all'abusivismo”. Realizzato da H24, immagini Fabio Falanga

Ischia, il videoracconto dell'inviata: "Edifici dell'isola non adeguati per un terremoto"

video Conchita Sannino, giornalista di Repubblica inviata all'isola di Ischia, racconta gli effetti del terremoto sugli edifici del comune di Casamicciola Terme, il centro più colpito dal sisma di magnitudo 4.0. "Quello che colpisce è che nel panorama edilizio sono venute giù o sono state danneggiate sia le case di recente costruzione che quelle antiche - spiega Sannino - La verità è che sarà molto difficile stabilire su quali basi siano crollati gli edifici e cosa mancasse. Sicuramente le tante macerie raccontano di un patrimonio edilizio non adeguato a resistere ad un terremoto"video di Conchita Sanninomontaggio di Francesco Giovannetti