Minniti a Foggia, Foschini: "Una risposta dello Stato senza precedenti"

video Il ministro, in Puglia dopo l'agguato in cui hanno perso la vita quattro persone, ha promesso un intervento duro contro la mafia foggiana. Oltre agli agenti, sul territorio saranno impegnati anche i droni. Una guerra vera e propria quella contro i clan in cui lo Stato è intervenuto in ritardo, ma ora le istituzioni vogliono rispondere in modo deciso alla richiesta di giustizia che arriva dai cittadiniil commento di Giuliano Foschini

Migranti, il deputato Palazzotto si autodenuncia: "Complice di don Mussie Zerai".

video "Confesso, sono complice di Don Mussie Zerai". Il deputato di Sinistra Italiana Erasmo Palazzotto, si autodenuncia. Nel video Palazzotto racconta la storia di Selam, una giovanissima ragazza eritrea gravemente ferita durante la traversata del deserto e a cui è stato negato il visto da parte delle autorità italiane e che oggi vive in Svezia con la famiglia grazie all'intervento del sacerdote eritreo."Se in questo paese salvare vite umane è un reato sono colpevole come molti" prosegue Palazzotto "e sono pronto a rinunciare alle mie prerogative parlamentari e mettermi a disposizione della Procura di Trapani per ogni accertamento. Ma non sono e non sarò mai disponibile - conclude Palazzotto - a rinunciare a quello che ritengo un dovere morale e politico, ovvero contribuire a salvare quante più vite umane possibili in questo momento storico". (a cura di Giorgio Ruta)

Roberto Saviano risponde a Salvini: "Sulla mia scorta hai detto l'ennesima bufala"

video Roberto Saviano ha risposto a Matteo Salvini che su Facebook aveva promesso ai suoi elettori di rimuovere la scorta allo scrittore in caso di vittoria alle prossime elezioni politiche. Ai microfoni di Fanpage Saviano ha spiegato perché si tratti di una bufala, solo una di quelle pubblicate sui profili social del del leader del Carroccio: lo scrittore ne elenca - e spiega - tre(Video di Fanpage.it)

Tragedia a Prima Porta, villetta divorata dalle fiamme: muore un 71enne

video Tragedia all'alba del 10 agosto in via del Prato della Corte 1915. Un uomo di 72 anni, Maurizio Bordini, è morto in un incendio. Le fiamme sono scoppiate intorno alle 4 del mattino. Altre due persone che si trovano nell'abitazione sono riuscite a fuggire da una finestra, mentre l'anziano è rimasto all'interno e il suo cadavere è stato trovato dai vigili del Fuoco intervenuti per spegnere l'incendio. Le cause dell'incendio sono tuttora oggetto di indagine. Sul posto sono arrivati gli agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti, del commissariato Flaminio Nuovo, oltre alla Squadra Mobile e alla Scientifica per i rilievi. (Video di Mariacristina Massaro, Agf)