Castiglioncello, rischia di annegare: ecco il salvataggio dei sommozzatori

video Si sono aggrappati a uno scoglio: un punto d’approdo provvidenziale per attendere i soccorsi in sicurezza. È successo nelle acque davanti alle Forbici, a Castiglioncello: un uomo di 43 anni, cecinese, si è trovato in difficoltà. Forse si era spinto un po’ troppo al largo, aveva nuotato troppo a lungo, oppure lo ha colto un malore. Stava rischiando di annegare. Un altro bagnante lo ha visto ed è prontamente intervenuto tuffandosi in acqua e raggiungendolo. Ma non riusciva a portarlo fino a terra, era troppo distante. Così lo ha trascinato fino a uno scoglio a distanza dalla riva. E da lì, grazie alla segnalazione partita dalla spiaggia, il nuotatore in difficoltà è stato soccorso e trasferito in ospedale. Una macchina di salvataggio perfetta

Aventino, il basamento torna al suo antico splendore. Bergamo: "Il sogno è un'area come Central Park"

video Torna al suo antico splendore il Basamento Aventino, i giardini e la scalinata che mettono in collegamento la terrazza del Giardino degli Aranci con il lungotevere Aventino, da anni in stato di abbandono. Dall'alba al tramonto sarà dunque possibile passeggiare nel Loggiato alla Torre dei Savelli, con vista sul Tevere, e visitare lo splendido giardino lungo le pendici di Santa Sabina. Quasi 2 milioni di spesa per i lavori che hanno riguardato l'ampliamento dello spazio pedonale ed il consolidamento delle strutture e dei terrazzamenti. Infine, nuova pavimentazione anche per il marciapiede di Lungotevere Aventino. "Immaginate quanto varrebbe per la città e per il Paese, anche in termini economici, se da qui a Monti, da Caracalla fino al Campidoglio, fosse come Central Park", ha sottolineato il vicesindaco di Roma Luca Bergamo. (Video di Mariacristina Massaro)

Venezia 74, Barbera: "Una Mostra che guarda al futuro"

video E' stato presentato oggi il cartellone della 74esima Mostra del Cinema di Venezia in programma dal 30 agosto al 9 settembre: tanti autori a caccia dell’Oscar – da Aronofsky a Clooney, da Payne a Del Toro, ma anche la nuova ondata di un cinema italiano più vitale che mai. Quattro i nostri in concorso: Paolo Virzì con Helen Mirren e Donald Sutherland, il musical napoletano dei Manetti Bros. e i talenti di Sebastiano Riso, con un film sul tema dell'utero in affitto, e Andrea Pallaoro, che aveva esordito l'anno scorso proprio a Venezia con Medeas. "Abbiamo rinunciato a perseguire un modello di cinema d'autore che forse appartiene al passato. Oggi c'è una rivoluzione generazionale. Un festival deve guardare al futuro. Dietro alla selezione di quest'anno c'è l'idea di scommettere. Su nuovi autori e nuovi modelli narrativi, a cominciare dalla realtà virtuale" afferma Alberto Barbera, direttore artistico della Mostra del Cinema. Intervista di Arianna Finos, video di Livia Crisafi

Banche venete, sì al decreto: il M5s in Senato lancia soldi finti

photo

 Bagarre in Aula al Senato durante le dichiarazioni di voto sul decreto banche venete. Al termine del suo intervento il senatore M5S Enrico Cappelletti rivolgendosi alla maggioranza afferma: «Vi siete presi tutto prendetevi anche questi!» e subito dopo dai banchi dei 5 Stelle vengono lanciate nell'emiciclo centinaia di banconote finte. Il gesto è accompagnato dalle urla rivolte verso i banchi del Pd: «Ladri! Vergogna!». Tra i più agguerriti Barbara Lezzi e Alberto Airola

Caso transgender, Zucconi: "Trump, il macho troppo debole per guidare l'America"

video Con un tweet il presidente Usa ha messo al bando gli omosessuali e i transgender, sostenendo che l'esercito non li vuole più. Ma è stato smentito dal Pentagono. Un nuovo capitolo in quella che è diventata una lotta quotidiana all'interno della Casa Bianca e che si aggiunge ai recenti attacchi al ministro della Giustizia Jeff Sessions. Difficile capire in questo momento chi comanda davvero in America e se quello che sembrava l'uomo in grado di risollevare le sorti del Paese sia un macho o un presidente troppo debole per governareil commento di Vittorio Zucconi

Carceri: cresce il sovraffollamento, calano i detenuti stranieri

video Nel pre-rapporto sulle condizioni di detenzione dell'Associazione Antigone torna alla luce un trend consolidato: quello dell'aumento della popolazione detenuta e del tasso di sovraffollamento ormai al 113%. Colpa dei troppi processi e del "cambiamento nelle pratiche di polizia e giurisdizionali, effetto della pressione dell'opinione pubblica a partire da casi eclatanti", secondo Patrizio Gonnella, presidente di Antigone (a cura di Andrea Scutellà)

Venezia 74, Barbera: "Una Mostra che guarda al futuro"

video E' stato presentato oggi il cartellone della 74esima Mostra del Cinema di Venezia in programma dal 30 agosto al 9 settembre: tanti autori a caccia dell’Oscar – da Aronofsky a Clooney, da Payne a Del Toro, ma anche la nuova ondata di un cinema italiano più vitale che mai. Quattro i nostri in concorso: Paolo Virzì con Helen Mirren e Donald Sutherland, il musical napoletano dei Manetti Bros. e i talenti di Sebastiano Riso, con un film sul tema dell'utero in affitto, e Andrea Pallaoro, che aveva esordito l'anno scorso proprio a Venezia con Medeas. "Abbiamo rinunciato a perseguire un modello di cinema d'autore che forse appartiene al passato. Oggi c'è una rivoluzione generazionale. Un festival deve guardare al futuro. Dietro alla selezione di quest'anno c'è l'idea di scommettere. Su nuovi autori e nuovi modelli narrativi, a cominciare dalla realtà virtuale" afferma Alberto Barbera, direttore artistico della Mostra del Cinema. Intervista di Arianna Finos, video di Livia Crisafi