Pd, Orlando: ''Renzi dice no a coalizione perché mette in discussione la sua candidatura"

video "Il problema fondamentale per una parte del Pd è evitare una parola che in questo momento suona come una bestemmia, ovvero la parola coalizione, perchè la parola coalizione mette in discussione il tema della candidatura alla premiership": così il ministro della Giustizia Andrea Orlando nel corso del suo intervento durante un'assemblea della sua corrente a Roma. Spiega Orlando: "Noi non vogliamo rifare il congresso, ma chiediamo che Matteo Renzi usi la forza che ha avuto dal congresso per tessere la tela di relazioni che fino a qui non e' stata costruita". E prosegue: "E' un lavoro difficilmente compatibile con il ruolo di capo della coalizione e di candidato premier, Renzi puo' essere il federatore, ma il federatore non puo' essere il candidato premier" video di Marco Billeci

Il fratello della disoccupata che si è data fuoco: "Il problema di Concetta? Non riusciva più a sopravvivere"

video L'amarezza di Giuseppe, fratello di Concetta, la donna di 46 anni di Settimo disoccupata da gennaio che si è data fuoco all'Inps di corso Giulio Cesare, a Torino, dove era andata a chiedere il sussidio di disoccupazione. "Era sempre più tesa, non sopportava il fatto di essere stata lasciata a casa da un momento all'altro"VIDEO di FRANCESCA LAILeggi su Repubblica.it

Un container a fuoco a pochi metri dalla linea Circum Napoli- Ottaviano-Sarno

video Un container prende fuoco a pochi metri dalla linea ferroviaria Napoli- Ottaviano-Sarno della Circumvesuviana. Le fiamme e il fumo invadono i binari, il fuoco arriva sullo steccato a pochi metri dalle rotaie. La linea aerea viene danneggiata, il treno in viaggio intorno alle 18,30 si ferma vicino alla stazione di Striano. Dal treno si vede la grossa nuvola di fumo nero. Linea ferroviaria interrotta e forti ripercussioni sulle due tratte che hanno confluenza a Poggiomarino, comune confinante con Striano. Il macchinista, alla vista del grosso incendio in lontananza, chiede autorizzazione per invertire la marcia e tornare a Poggiomarino. Per i passeggeri a bordo solo spavento, nessun ferito. Solo il danno di dover tornare a casa con mezzi propri. Ecco il video girato bordo del treno. (tiziana cozzi)

Lucio Dalla: a 5 anni dalla morte grazie a Venditti arriva la targa a Vicolo del Buco

video A cinque anni dalla scomparsa di Lucio Dalla arriva una targa in sua memoria sulla facciata della casa di vicolo del Buco, a Trastevere, dove il cantautore bolognese ha vissuto e lavorato per oltre dieci anni. La targa, collocata sopra le finestre del primo piano, recita "In questa casa ha vissuto Lucio Dalla, protagonista della musica italiana". Alla cerimonia di presentazione il cantautore Antonello Venditti, grande amico di Dalla, la sindaca di Roma Virginia Raggi e il vice sindaco Luca Bergamo. "Roma oggi riconosce il genio e il talento di Lucio Dalla - ha detto Venditti - spero che con l'aiuto del Campidoglio questo vicolo prenda il suo nome. Come diceva Romolo Balzani non e' romano chi nasce in questa citta' ma chi vi agisce"Video Agf

Cardellini in libertà grazie alla liquirizia

video Le indimenticabili colorate scatoline che contengono liquirizia per una volta hanno fatto eccezione. A disegnarle sono stati gli studenti del corso di Design e architettura industriale dell'Università Vanvitelli, grazie a una joint venture virtuosa e a fini benefici stretta tra l'antica azienda Amarelli e la Lipu, la Lega italiana per la protezione degli uccelli. Lo scopo è etico: diffondere attraverso le caramelle una campagna contro l'uccellagione. Napoli è particolarmente colpita dal bracconaggio che cattura soprattutto fringillidi, i cardellini, per il loro canto particolare che frutta in vere e proprie gare tra uccellatori cifre anche con più di tre zeri. Gli studenti della seconda Università hanno progettato una grafica con i cardellini e una scritta di riferimento al loro essere nati liberi. "Liberi" è stata infatti la parola che ha accompagnato il disegno dei vincitori del concorso interno alla Vanvitelli, le cui vincitrici sono risultate Jusy Maggiobello e Giuseppina Rao, mentre una menzione speciale è andata al gruppo di Vincenzo Acquaro, Dylan Ciorlano, Luigi Di Fiore, Francesco Di Febbraio e Vittorio Roselli e a quello di Serena Bagnato e Mafalda De Santis. Al termine della cerimonia, che si è tenuta nello showroom tutto in tufo della Amarelli in piazza Vittoria, il Cras - Centro recupero fauna selvatica della Asl veterinaria Napoli 1 Centro ha liberato cardellini e verzellini provenienti da un sequestro a bracconieri effettuato dai carabinieri del Noe. Le gabbie, portate dai mezzi della Asl sono state aperte da Fabio Procaccini e gli uccelli sono volati via in Villa Comunale.

Renzi e l'attacco ai partitini: ''Fare politica non è discutere sui cespuglietti''

video "Se riprendiamo la discussione su cespugli e cespuglietti violiamo la possibilità per la politica di affrontare i temi reali. La politica deve essere il luogo in cui si discutono cose grandi, e non la pretesa di pochi addetti ai lavori di capire come tornare in Parlamento la prossima volta". Così Matteo Renzi a Milano, durante il dibattito all'Ispi sul nuovo libro di Maurizio Molinarivideo di Francesco Gilioli