Apartheid in discoteca a Modena, Abi Zar: "Ma quale vittimista, stesso trattamento ad altri di colore"

video Abi Zar è un ragazzo di origini ghanesi. Vive in Emilia da quando frequentava le elementari e si è laureato in legge in Italia. Ora fa il fotografo, frequenta un master a Londra e si mantiene lì lavorando. Tornato nel modenese per le feste, racconta come il 14 gennaio scorso gli è stata indicata un'entrata secondaria alla discoteca Kyi di Baggiovara (provincia di Modena), "perché queste sono le regole". Sottolinea: "Non c'era alcuna lista e non mi sono stati chiesti i documenti. A un altro ragazzo di origini marocchine nella stessa discoteca era stato riservato lo stesso trattamento". E respinge tutte le "scuse subdole" degli organizzatori della serata. "Mi danno del vittimista, ma nessuno mi ha ancora spiegato perché su quattro ragazzi solo a me, l'unico di colore, è stato chiesto di passare da un'entrata secondaria"intervista di Giulia Santerini

Napoli-centrale- Reggia di Caserta, viaggio Express

video Il treno storico della Fondazione FS, partito dalla stazione di Napoli Centrale alle 10,  è arrivato al binario 3 della stazione di Caserta, puntuale  alle 11. Ha trasportato le prime 360 persone per una visita guidata all'interno della Reggia di Caserta. A bordo  del treno, guidato da una locomotiva del 1930,  con carrozze della fine degli anni ‘20, tutte autentiche e restaurate, c’erano il Direttore della Reggia, Mauro Felicori, il Sindaco di Caserta, Carlo Marino, il presidente della Camera di Commercio di Caserta, Tommaso De Simone. Sono stati loro ad accogliere i primi turisti. Sul treno hanno viaggiato anche l'assessore alla cultura del Comune di Napoli, Nino Daniele, l'assessore regionale all'istruzione e alle politiche sociali, Lucia Fortini, il direttore della Fondazione Fs, Luigi Cantamessa.  Servizio di Raffaele Sardo

Vico Equense, i mille colori del Banco di Santa Croce

video Uno scrigno di biodiversità nel Golfo di Napoli: il banco di Santa Croce, a pochi metri da Vico Equense, è uno dei siti subacquei più ricchi del Mediterraneo. All’occhio dei sub si presenta come un caleidoscopio di specie e colori: dalle variopinte spugne alle gorgonie (la rossa Paramuricea clavata e la Eunicella cavolini), dal giallo delle margherite di mare all’arancione della madrepora Astroydes calycularis, passando per il bianco del falso corallo nero (Savalia savaglia). E ancora: cernie e ricciole, barracuda e gattucci. Un patrimonio studiato dai ricercatori della stazione zoologica Anton Dohrn, autori di una clip che ha già conquistato il web. (pasquale raicaldo)

Maradona: "Quando dissi al presidente: Napoli deve vincere"

video "Maradona al San Carlo? Ma quando mai. E invece debutto domani. E' il teatro più bello del mondo ce l'abbiamo noi. Gli altri saranno belli e bravi, ma il San Carlo è di noi napoletani". Eccolo, il Diez Diego Armando Maradona alla vigilia del suo debutto sul palcoscenico del Massimo napoletano."Continuiamo ad avere l'illusione dello scudetto perché un giorno dissi a un presidente che Napoli meritava una squadra per vincere". Maradona parla ai napoletani da una sala dell'hotel Vesuvio affollata di giornalisti. Diego domani parteciperà allo spettacolo organizzato da Alessandro Siani al teatro san carlo: "Vi racconterò tutto quello che ho dentro, e i napoletani mi capiranno perché in ognuno di loro c'è il Maradona che avevo dentro prima di uscire dal campo". "Poi sulla sua presenza al San Carlo aggiunge: "Devo ringraziare quest'uomo (Siani) perché ha creduto in me. Tutti dicevano "Maradona al San Carlo? Ma quando mai. E invece debutto domani".servizio di Dario Del Porto, video Anna Laura De Rosa

I minori migranti scrivono al Papa: "Grazie per le cose che fai per noi"

video “Abbiamo la speranza che le cose possono ancora cambiare”. Con queste parole si chiude la lettera indirizzata a Papa Francesco in occasione della 103° Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, che si celebra oggi, da alcuni minori stranieri non accompagnati tra quelli che si trovano presso strutture di prima accoglienza a Lampedusa e a Siracusa, o frequentano i Centri diurni CivicoZero di Save the Children a Roma, Milano e Torino. Un messaggio che fonde il timore alla speranza nel futuro

Messina: sbarcano 300 migranti tratti in salvo, due morti

video Circa 300 migranti sono arrivati questa mattina al porto di Messina a bordo della nave umanitaria "Aquarius" di "Sos Mediterranee". Nella nave anche le salme di due migranti che non ce l'hanno fatta a raggiungere le coste europee e che sono morti durante la traversata. Si tratta di due ragazzi, uno molto giovane, che sono stati ritrovati senza vita a bordo di un gommone. La nave "Acquarius" ha attraccato al molo Marconi in tarda mattinata. A sbarcare dalla nave umanitaria sono stati per gran parte uomini, ma anche dieci donne, alcune delle quali incinte e dei minori non accompagnati. Proprio oggi ricorre la Giornata Mondiale dei migranti

Maradona-show: "Quando mi cantavano 'vulimm o' gol' all' 84mo minuto"

video La presentazione a Napoli dello spettacolo-evento di Alessandro Siani "Maradona Live, Tre volte 10" diventa un minishow di Diego Armando Maradona. L'ex calciatore che domani sarà sul palco del Teatro San Carlo per la sua prima e unica performance mondiale, ha ricordato la stagione indimenticabile dello scudetto del Napoli del 1987. Parla a nome di "noi napoletani". Ricorda: "Alla partita con la Cremonese c'erano 80mila persone per una giornata che non contava e ho capito che non potevo perdere". E spiega: "Con me volevano vincere sempre, si aspettavano sempre di più, anche al quarto gol, dopo l'84mo minuto"riprese H24