Aquila nera, primi interrogatori

article VENEZIA. «Tutta colpa di Facebook, aderivo alle idee del gruppo, applaudivo e apprezzavo i commenti, ma non mi sono mai reso conto della pericolosità del gruppo, è stata una mia dabbenaggine». Si è difeso così in aula davanti al gip, Nicola Montanaro, Emanuele Pandolfina, uno degli arrest...