Chiesa del Carmine gremita per l'addio a Donà, storico politico Dc

photo

Chiesa del Carmine affollata per l’ultimo saluto a Francesco Raimondo Donà, l’uomo che ha segnato profondamente la storia della Dc veneta nel corso di una carriera impressionante per titoli e incarichi di grande responsabilità. Donà è stato presidente dell’Usl 21 e al vertice del Teatro Stabile del Veneto, ha presieduto l’Orchestra di Padova e del Veneto prima di Mario Carraro.
Hanno seguito la messa Franco Cremonese già presidente della Regione dopo Tomelleri e Bernini, Maurizio Creuso, Antonio Prezioso, già assessore regionale e poi altri personaggi della Dc d’antan, da Cetera a Bonfiglioli, a Rampi. C’erano anche l’industriale Mario Carraro e Livio Baracco, funzionario della provincia, chimico ed esperto in problemi ambientali. Donà, che aveva 86 anni, si è spento nella Casa di riposo Piaggi.

(foto Agenzia Bianchi)