QUEL RELITTO BRUTTO SPOT PER L’ITALIA

di FERDINANDO CAMON «È uno spot per l'Italia» ha detto qualcuno, parlando della Concordia che finalmente si stacca dall’isola del Giglio e se ne va. Ma quale spot! Questo giorno non ci dà nessun trionfo, ma semmai rinnova agli occhi del mondo una nostra vergogna. Perché tutto il mondo ripe

SE RENZI VA A VEDERE LE CARTE

di ANDREA SARUBBI La situazione politica è diventata una partita di poker, con Matteo Renzi che non vuole fare la figura del pollo. Sa di avere in mano un full - nella scala dei punti è parecchio, ma non tutto - ma soprattutto è certo che i suoi avversari abbiano ancora meno, e si reggano

Senza Titolo

di Giorgio Cecchetti wVENEZIA I medici sostenevano che per 45 giorni Giancarlo Galan non avrebbe potuto muoversi e la prognosi, infatti, indicava quel numero, ma esattamente 12 giorni dopo il ricovero, alle 9,39 del 22 luglio sono state firmate le sue dimissioni dall’ospedale dove era rico