La magnolia “potata” scatena una rivoluzione

Article ABANO TERME. Mattinata movimentata quella di ieri davanti al Kursaal. Al centro del battibecco tra alcuni cittadini e i gestori della struttura c’è stata ancora una volta la questione taglio degli alberi del parco. Sul posto sono intervenuti anche i vigili per placare gli animi. Tutto ha avuto i...

di Federico Franchin

Un dollaro al giorno nella fabbrica crollata

Article TREVISO. Facciamo finta di non saperlo. Ma larga parte delle magliette, delle camicie, dei pantaloni che indossiamo vengono prodotti in Bangladesh, paese stretto tra l’India e la Birmania, conosciuto forse solo per un vecchio concerto organizzato da George Harrison. Il 24 aprile scorso un palazz...

di Daniele Ferrazza

Veneto made in Bangladesh

Facciamo finta di non saperlo. Ma larga parte del “casual”che indossiamo viene prodotto (a un euro al giorno) in Bangladesh. Porta la firma di gran parte dei marchi veneti: Calzedonia, Coin, Diesel, Diadora, Benetton. FERRAZZA ALLE PAGINE 12 E 13

IL MONDO CROLLA SOLO SUI POVERI

di GIANFRANCO BETTIN Al catalogo degli atti estremi generati, nella crisi, dalla disperazione di chi non ce la fa più, di chi ha perso o teme di perdere le cose più preziose, il lavoro, il reddito, la dignità, tutto, si aggiunge quanto accaduto ieri a Vittoria (Ragusa) dove un sessantaqu