Coppia uccisa dal monossido killer

TRIESTE Da Paularo (Udine) ieri sera sono saliti fin su, a Dierico, e di lì hanno raggiunto Dioor, dove avevano una casa, per trascorrervi il Capodanno. Da soli, in alto Friuli, a una decina di chilometri dal confine con l’Austria. O magari con gli amici, i vicini che hanno un altro stav

Senza Titolo

È arrivata al cimitero monumentale di Torino, accolta dalla nipote Piera (nella foto), la salma di Rita Levi Montalcini. Ieri è stata celebrata una cerimonia privata, durante la quale il rabbino Avraam De Wolf ha letto i salmi di Davide. Oggi la cerimonia alla presenza delle autorità. La

Ecco @Pontifex Ora cinguetta anche il Papa

di ANDREA IANNUZZI Verrà ricordata come la prima benedizione in 140 caratteri: atteso per giorni, il tweet di Benedetto XVI, alias @Pontifex, ha avuto un valore simbolico. E’ la conferma che la rete non è un “mezzo” (di comunicazione) ma “luogo” di vita digitale, popolata da persone e de

Senza Titolo

di Marianna Bruschi wMILANO Nel 2013 gli occhiali di Google saranno nelle mani e sul volto degli sviluppatori americani, si potrà stampare in 3d un paio di scarpe e guidare l'auto senza preoccuparsi di guardare la strada e magari addentando un panino. Piccoli assaggi di un futuro ravvici

UN TABLET SOTTO L’ALBERO

di CLAUDIO GIUA La notizia inquieta: questo Natale il regalo più ambito e richiesto dai bambini dai tre anni in su è stato un tablet, meglio se l'iPad o il Kindle Fire. Travolti da questo inatteso trend globale i top manager di giocattolai potenti come Mattel (Barbie) e Hasbro (Monopoli)

Senza Titolo

Benetton esce dall’aeroporto di Caselle. Il fondo F2i diventa l'azionista di maggioranza di Sagat. Dopo l’acquisto del 28% in mano al Comune di Torino, Fondo italiani per le infrastrutture ha siglato con Sintonia (Benetton) l’acquisto del 24% per30,5 milioni.

Senza Titolo

di Fabiana Pesci Basta una parola. Da “padre”, ad un più generico “partner”. Mentre l'Italia si divide, la politica si interroga se sia giusto che le coppie gay possano adottare figli, la realtà, come spesso accade, è già almeno tre passi avanti. L'azienda ospedaliera ha fatto i conti co