Mosca underground a Venezia

Article VENEZIA. Si beccarono una bella sfuriata da parte di Chrušcëv e da quel momento, nel tepore delle cucine e nel caos dei loro studi, il peso della cortina di ferro li trasformò negli autori dell'arte non-ufficiale. Era l'inizio della bohème moscovita, l'alba dei non-conformisti e dell' “andegraun...

di Silvia Zanardi