Assalto al pullman del Padova

PADOVA. Assalto di quaranta ultras al pullman del Padova, di rientro dalla deludente prestazione di Cesena, con lancio di uova da un cavalcavia sulla strada dell’Euganeo. Un tifoso è riuscito a spaccare il finestrino del posto di guida. La polizia scortava il pullman, dopo che già allo s

Senza Titolo

Un sabato da dimenticare per le due padovane di serie B. Hanno fatto crack entrambe, e la caduta è di quelle che lasciano il segno. Il Padova è disperato, spalle al muro, contestato dai suoi stessi tifosi, giustamente inviperiti per l’ennesima prova di impotenza e di mancanza di attribut

Stefano Edel

NEL PAESE DELLA LEGALITÀ ABROGATA

Improbabile che qualcuno di loro l’abbia letto, anzi c’è da dubitare che ne conoscano perfino l’esistenza. Ma c’è un micidiale scambio di battute, nel «Pigmalione» di George Bernard Shaw, che riassume alla perfezione l’aria che tira oggi in Italia: «Ma lei non ha senso morale, capo?»; «N

Francesco Jori

L’IRA DEGLI ULTRAS SUL PADOVA

PADOVA. Al rientro dalla trasferta di Cesena, il pullman del Calcio Padova ha trovato l’ingresso allo stadio Euganeo sbarrato da una quarantina di ultras furiosi per la sconfitta e più che mai decisi a sfogare rabbia e delusione per la prestazione della squadra prendendosela con giocator

Gabriele Poletto

Carta d’identità

1979. Claudia Cucchiarato nasce a Treviso il 15 novembre. La famiglia è di Casale sul Sile, dove gestisce l’agriturismo «Ai Porteghi». Ha un fratello, avvocato a Milano. 2004. Si laurea a Bologna in Scienze della comunicazione: tesi sul movimento no-global. 2005. Approda Barcellona, dopo

PRESENTAZIONE IN SALA EX SINAGOGA

Arriva domani in libreria «Vivo Altrove» (Bruno Mondadori, pagine 240 euro 18) di Claudia Cucchiarato. Racconta dell’insegnante che sbarca il lunario come cantante a Barcellona, dell’avvocato che vive a L’Aja ma vuole fare il deejay a Parigi, del biologo di Latina che diventa editore a B

Pdl, su Fini l’ira di Berlusconi

ROMA. «Incrinare l’unità del Popolo della libertà per tornare alla ritualità della vecchia politica politicante sarebbe un errore imperdonabile. A questa prospettiva mi opporrò con tutte le forze». Al termine di una settimana scandita da continue fibrillazioni nel Pdl e non più disposto

Gabriele Rizzardi