Genoa-Venezia, fuori la verità

VENEZIA. Venezia ancora nella bufera. Come sei anni fa quando l’Ufficio Indagini della Federcalcio apri un’inchiesta sulla partita contro il Bari. Al momento si è attivata la magistratura ordinaria, sia in relazione all’incontro Genoa-Venezia, sia quello della settimana precedente tra il

Inter-Moratti, non è che l’inizio

MILANO. Basta una Coppa Italia per ridare fiducia a tutto l’ambiente. Basta e avanza perchè è comunque una vittoria, cioè la materia prima di cui l’Inter è rimasta senza troppo a lungo. Massimo Moratti si gode quindi con piacere un risveglio da vincente, dopo tante notti difficili passat

Ferrari, il futuro è di Raikkonen

Continua o si ritira? Il gossip che ha arroventato la vigilia del Gp Usa riguarda ovviamente la scelta che Michael Schumacher farà a fine stagione. Il sette volte campione del mondo ha detto più volte, ribadendolo anche recentemente, che non ci pensa proprio ad appendere il casco al chio

Riccardo Roccato

Senza Titolo

MCLAREN Raikkonen: circuito adatto alla nostra vettura «Penso che Indianapolis si adatti alla nostra macchina meglio di Montreal». E’ con questa convinzione che Kimi Raikkonen arriva nel tempio americano delle corse. Domenica scorsa il finlandese della McLaren-Mercedes ha vinto, ma era

Adesso a fare il mercato sono i motori

Al solito intorno a metà della stagione di Formula Uno prendono corpo via via sempre più voci che riguardano il mercato. Tra chi se ne va e che se ne vorrebbe andare, in ambito delle guide, i nomi si sprecano e prima che qualcuno si sposti davvero se ne sentiuranno ancora tanti. Il merca

A Indy Kovalainen alla ‘prima’

Motori si, va bene, ma qualche voce sui piloti sta ugualmente animando questa festa di stagione. Al solito, tocca parlare del difficile rapporto tra Sauber e Villeneuve. In caso di divorzio anticipato spunatno le ipotesi riguardanti Liuzzi o Wurz. Difficile però che il connubio tra il pa

Treviso, ancora 90 minuti di speranza

Almeno il pareggio avrebbe dato più senso al ritorno di domenica sera al Curi. Invece il Treviso dei playoff è stato esattamente quello delle ultime giornate di campionato: spuntato e sfigato. E sconfitto. La doccia gelata è arrivata poco prima del riposo, al 42’, al culmine di un primo

Furio Prandi