Londra, attivista di Extinction Ribellion sale sul tetto di un aereo pronto al decollo

video James Brown, ex atleta paralimpico irlandese, attivista del movimento per il clima 'Extinction Rebellion', è salito sul tetto di un aereo della British Airways pronto al decollo all'aeroporto di Londra e diretto ad Amsterdam. Nel frattempo, decine di manifestanti hanno cercato di bloccare le porte dell'aeroporto. Brown, bandito dal ciclismo paralimpico per due anni a seguito di una violazione dell'anti doping, dopo aver passato un'ora in cima all'aereo è stato fatto scendere dai vigili del fuoco ed è stato arrestato. "Stiamo protestando contro l'inazione del governo su questo fronte - ha detto - Dichiarano un'emergenza e non fanno nulla". L'occupazione dell'aeroporto Londra - City fa parte delle proteste del movimento Extinction Rebellion che da giorni chiede al governo un intervento concreto sulla crisi climatica. Video: Extinction Rebellion / Facebook

Napoli, sit-in all'aeroporto contro Erdogan

video Azione dimostrativa al gate della Turkish Airlines all'aeroporto di Capodichino. Potere al Popolo, comitati, collettivi e attivisti napoletani, bloccando le operazioni di imbarco per un volo diretto a Istanbul, hanno voluto esprimere solidarietà con il popolo kurdo, "contro l'invasione e i bombardamenti portati avanti dal governo turco di Erdogan". La richiesta al ministro degli Esteri Luigi Di Maio è di compiere "fatti concreti come lo stop all'export di armi; il ritiro del contingente di 130 uomini impegnato in turchia in un'operazione Nato; lo stop ai fondi Ue a Erdogan; la sospensione della cooperazione tra le intelligence; la sospensione del programma relativo agli F35; le sanzioni diplomatiche per i governanti di Ankara, Erdogan in primis".

"La tristezza è feconda molto più della felicità": il premio Nobel Handke si racconta

video "Non sono un uomo cupo. Certo, mi sarebbe piaciuto essere malinconico. Da giovane ho sempre pensato di essere un tipo sanguigno, ma avrei voluto essere malinconico, era il mio ideale ma non ci sono mai riuscito. La tristezza è sempre appropriata, è fertile. La cupezza è assolutamente sterile, credo. Anche la gioia è feconda", così si racconta Peter Handke nel documentario di Sky Arte. "Canto alla durata - Omaggio a Peter Handke" (con Peter Handke e Bruno Ganz, regia di Didi Gnocchi, voce di Michele Placido, musica originale di Remo Anzovino) andrà in onda venerdì 11 ottobre sui canali 120 e 400 della piattaforma Sky. Handke, 76 anni, austriaco, ha vinto il premio Nobel per la letteratura 2019. E' uno dei più importanti scrittori di lingua tedesca al mondo ed è anche un affermato sceneggiatore per il cinema. Video: Sky Arte

Morgan racconta la lite col paparazzo: "Io l'ho picchiato? Ma se non so fare a botte..."

video "Io non so menare, ho solo provato a prendergli la macchina fotografica per prendere la scheda con le foto che mi aveva fatto". In occasione della Biennale di Milano, Morgan racconta il suo diverbio con un paparazzo terminato con una doppia denuncia. E torna sulla questione del suo sfratto, prima di esibirsi ne "La canzone dell'amore perduto": "Io non posso più creare, mi hanno tolto la casa. Ma in una società che ha ucciso Cristo, può succedere di tutto" Di Antonio NassoL'articolo: Morgan aggredisce il paparazzo che lo fotografa con una donna a Milano: entrambi denunciati

Dall'omicidio Matteotti alle stragi di mafia, foto esclusive alla mostra sulla polizia scientifica a Torino

video Inaugurata a Torino, nel cortile del Rettorato, la mostra "Frammenti di storia" un percorso lungo cento anni raccontato dal lavoro della polizia scientifica. Le immagini dei momenti più drammatici e significativi passate al setaccio dall'occhio attento degli analisti della scena del crimine. L’omicidio di Giacomo Matteotti avvenuto nel 1924, il sequestro di Aldo Moro, il mostro di Firenze, le stragi di mafia e quelle dell’eversione nera, fino ad arrivare al conflitto a fuoco che ha portato alla morte del terrorista di Berlino, Anis Amri, sono solo alcuni degli eventi documentati dalle fotografie esclusive esposte nella mostra che sarà in giro per l’Italia fino al 30 settembre 2020. "Ci sono dei profili di indagine che si avvicinano molto a quello che si vede in alcune crime story televisive – spiega Francesco Messina, direttore centrale anticrimine della Polizia di Stato – La tecnologia già oggi ci permette di ricostruire in maniera virtuale il teatro di un crimine in tre dimensioni, ma presto ne aggiungeremo una quarta: la dimensione del tatto". Di Alessandro Contaldo

Auguri Bologna, le leggende rossoblù e del Real Madrid: i volti in campo, le emozioni sugli spalti

video Il Bologna Fc ha voluto raccontare così, in un video di poco più di 4 minuti, tutte le emozioni vissute ieri sera al Dall'Ara nella partita fra Leggende, i giocatori che hanno reso grande il Bologna (che il 3 ottobre scorso ha festeggiato 110 anni di vita) e le Leyendas del Real Madrid. Tanto affetto e nostalgia dagli spalti per personaggi come Roberto Baggio e Beppe Signori. Video: Bologna Fc 1909 (www.bolognafc.it)

Lavoratori in sciopero alla Geodis di Landriano

video Reclamano il diritto agli straordinari anche il sabato e alla domenica e la malattia pagata sin dal primo giorno. Per queste due richieste, finora inascoltate, un centinaio di lavoratori delle cooperativa Cgs, che lavora per la logistica "Geodis", blocca da due giorni lo stabilimento nella zona industriale di Landriano, impedendo l’entrata e l’uscita dei camion. A difendere i diritti delle quasi 200 persone impiegate nella cooperativa addetta alla movimentazione merci sono i sindacalisti di SiCobas. (video Albanesi)

Palermo, un pensionato tenta il record: prima laurea a 96 anni

video Era da sempre il suo sogno: studiare scienze storiche e filosofiche. Non lo aveva potuto fare da giovane perché, primo di sette figli, doveva andare a lavorare. Così, dopo una vita nelle Ferrovie e tanti libri letti, Giuseppe Paternò, 96 anni, ha deciso due anni fa di iscriversi all'università di Palermo. "Ho pensato di aver fatto letture fini a se stesse, così mi sono detto: 'Perché non si devono concretizzare in qualcosa?'". Gli manca l'ultimo anno per entrare nei record come l'uomo più anziano che consegue la prima laurea. "Ho la media del 29, vado verso il 110 e lode", dice il pensionato, che scrive ancora con una Olivetti, prima di dare un consiglio ai suoi giovani colleghi: "Difendete l'Europa". Di Claudia Brunetto e Giorgio Ruta