Turchia, il rigore è ingiusto: il gesto da campione del calciatore sorprende tutti

video Il contatto non c'era, ma l'arbitro aveva fischiato lo stesso il calcio di rigore. A quel punto, però, Beknaz Almazbekov, capitano del Galatasaray under 14, ha deciso di fallire volutamente il tiro dagli undici metri che aveva ottenuto, meritando i complimenti di compagni di squadra e avversari. È successo in Turchia nel corso di un incontro di calcio giovanile tra il Galatasaray e l'Istanbulspor. Il gesto del giovane calciatore è subito diventato virale in rete YouTube / Galatasaray

Ballavita, la realtà virtuale sul grande schermo: il backstage

video Ecco il Making of di Ballavita, regia di Gerda Leopold, produzione Amilux Film (Austria). Presentato alla Biennale di Venezia 2018. Maria è una ballerina di tango giovane e irruenta, ma insicura. Ha da poco una storia con Anton, capo della sua compagnia di ballo. Durante una prova Maria perde le staffe dopo essere stata ridicolizzata dai compagni. Un uomo anziano le offre aiuto, ma finisce per intrappolarla in un mondo speculare, in cui lei è turbata dai suoi incubi e dalle sue paure. Solo quando Maria capisce quanto è veramente unica e sfaccettata, riesce a sfuggire Amilux Film

Baricco e i professori: come sarà il futuro digitale

video La rivoluzione digitale compie 50 anni: nel 1969 l'università di Pisa istituì il primo corso di laurea in informatica in Italia. Alessandro Baricco dialoga sul futuro digitale con professori e studenti partendo dal suo libro sulla rivoluzione digitale "The Game". Una rivoluzione che Baricco chiama insurrezione digitale. "Quello che c'è da aspettarsi nel futuro è un momento di grande caos e violenza, come in tutte le insurrezioni c'è un momento di grottesca disuguaglianza, prevaricazione, sofferenza del corpo civile e questa la stiamo indubbiamente già vivendo".video di Chiara Tarfano

Cittadinanza Rami, Salvini: "Non ci sono gli elementi per concedergliela. Non posso forzare"

video "Le cittadinanze non le posso regalare e in questo momento non ci sono gli elementi per concederla. Servono le fedine penali pulite e non parlo del ragazzino di 13 anni". Così il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, risponde alla domanda sulla possibilità di concedere la cittadinanza italiana "per meriti speciali" a Rami, il ragazzino eroe che ha chiamato i carabinieri mentre era a bordo del pullman dirottato a San Donato Milanese. Il vicepremier, facendo intendere che ci sono "ombre e dubbi" all’interno della famiglia di Rami Shehata, ha sottolineato come la pratica per la concessione della cittadinanza al ragazzo non può essere "forzata": "Se la cittadinanza non la possono ottenere e non l’hanno chiesta e ottenuta dopo 20 anni, fatevi una domanda e datevi una risposta", ha detto Salvini a margine della presentazione del libro di Mario Giorndano 'L'Italia non è più italiana' al Palazzo delle Stelline, a Milano.video di Edoardo Bianchi

Un'idea di India, gli scatti di Massimo Saretta alla galleria Cavour di Padova

video

Sino al 28 aprile si svolge a Padova, sotto il patrocinio del Comune, un evento inedito e completamente incentrato sull’India: alla Galleria Cavour, nel centro storico, è allestita la mostra fotografica “Un’idea di India”, che raccoglie numerosi scatti del fotografo padovano Massimo Saretta nell’arco di 10 anni. Quasi diecimila visitatori nel primo mese di aperturaComune Padova

"Auguri Toscanini": orchestre in piazza per il compleanno del maestro

video Da ''Nessun dorma'' a ''Casta Diva'', a ''Sì, mi chiamano Mimì'' al ''Va pensiero'': 6 flashmob contemporanei per ricordare il compleanno di Arturo Toscanini, nato il 25 marzo 1867. Due le location romane, Piazza Trilussa e Campo de' Fiori, hanno aperto e chiuso la staffetta con altre 4 città italiane: Torino, Milano, Ancona e Napoli. Fra passanti e turisti, i musicisti dell'orchestra "Metamorfosi" a Piazza Trilussa e del Conservatorio di Santa Cecilia a Campo de' Fiori, hanno allietato per qualche minuto con le note di alcune tra le più belle opere classiche. Il flashmob è stato realizzato da Rai Radio Classica, con l'obiettivo di avvicinare a questo genere musicale anche i non addetti ai lavori. (video Mariacristina Massaro)

Libia-Sudafrica, l'inno viene trasmesso dal cellulare: imbarazzo dopo la suoneria dello smartphone

video A trasmettere l'inno nazionale sudafricano era un cellulare, collegato con l'impianto sonoro dello stadio. E' successo nel corso di Libia-Sudafrica, incontro valevole per le qualificazioni della Coppa d'Africa. L'esecuzione della musica è stata interrotta per due volte dal segnale di un avviso sullo smartphone. La partita, per la cronaca, è stata vinta dal Sudafrica con il punteggio di 2-1 Video da Twitter