Regeni, Mastandrea recita i versi di 'Torture' in ricordo del ricercatore italiano ucciso in Egitto

video I versi di 'Torture' per ricordare Giulio Regeni. A tre anni dalla scomparsa del ricercatore italiano torturato e ucciso in Egitto Valerio Mastandrea ha recitato la poesia scritta da Wislawa Szymborska, poetessa polacca premio Nobel per la letteratura nel 1996. L'attore romano ha letto il componimento nel corso della trasmissione 'Propaganda Live', in onda su La7. Video da La7

Mafia, sequestrato a Malta il tesoro Bacchi, il "re" delle scommesse on line

video Era il manager prediletto delle cosche per le scommesse on line. Benedetto Bacchi è in carcere dal primo febbraio scorso, adesso la sezione Misure di prevenzione del tribunale di Palermo ha disposto il sequestro del suo impero, su proposta del questore Renato Cortese. Il cuore del patrimonio, che vale 6 milioni di euro, è in quattro società che hanno sede a Malta, da lì passavano i soldi dei 700 punti scommesse con il marchio B2875 gestiti per conto delle cosche. I poliziotti della Divisione anticrimine hanno fatto scattare i sigilli anche per 11 immobili che si trovano fra Palermo, Partinico e Borgetto, per 3 veicoli, 6 rapporti finanziari, 4 società con sede a Partinico. Ma è sulle società maltesi che si appuntano le attenzioni degli investigatori. Un sequestro è scattato anche per il boss Francesco Nania, uno dei soci occulti di Bacchi. Aveva una società che opera nel settore alimentare, con sede a Ottaviano (Napoli). Una società che utilizzava per esportare prodotti siciliani negli Stati Uniti.Polizia di Stato

Milano, via Novara: fumogeni, bastoni e coltelli, le immagini degli scontri di Inter-Napoli

video I van e le auto dei tifosi napoletani che si fermano in mezzo alla strada, in via Novara, all'arrivo degli ultrà interisti. Gli ultrà partenopei scendono dalle auto e iniziano gli scontri. Violentissimi, come testimoniano queste immagini fino ad ora mai viste. Petardi, fumogeni, bastoni, coltelli. Quello organizzato dai tifosi nerazzurri è un vero e proprio agguato: i napoletani affrontano i "nemici", nonostante siano numericamente molto superiori. E' il 26 dicembre, durante gli scontri morirà un ultrà interista di Varese, Daniele BelardinelliImmagini polizia

Fumogeni, bastoni e coltelli: nuovo video degli scontri di Inter-Napoli

video I van e le auto dei tifosi napoletani che si fermano in mezzo alla strada, in via Novara, all'arrivo degli ultrà interisti. Gli ultrà partenopei scendono dalle auto e iniziano gli scontri. Violentissimi, come testimoniano queste immagini fino ad ora mai viste. Petardi, fumogeni, bastoni, coltelli. Quello organizzato dai tifosi nerazzurri è un vero e proprio agguato: i napoletani affrontano i "nemici", nonostante siano numericamente molto superiori. E' il 26 dicembre, durante gli scontri morirà un ultrà interista di Varese, Daniele BelardinelliImmagini polizia

Regeni, a Montecitorio la fiaccolata in ricordo del ricercatore

video Alle ore 19.41 in piazza Montecitorio, a Roma, c'è stato un minuto di silenzio per ricordare Giulio Regeni, il giovane ricercatore scomparso tre anni fa al Cairo, in Egitto. In 150 piazze italiane Amnesty International Italia ha infatti organizzato una fiaccolata per chiedere ancora una volta che venga fatta luce sulla tragica vicenda Regeni. Tra le parole lette in ricordo di Giulio, anche una lettera dei genitori del giovane ricercatore per ringraziare la costante attenzione e vicinanza mediatica e cittadina e per chiedere a tutte le istituzioni di non fermarsi nella ricerca della verità.video di Martina Martelloni

Regeni, Fico: "Se continua stallo vanno rivisti i rapporti economici con l'Egitto"

video "In questo momento c'è una situazione di stallo dovuto alla poca disponibilità a collaborare della procura del Cairo con la procura di Roma. Se sussiste questo stallo vanno rivisti i nostri rapporti economici". Intervenuto a Fiumicello (UD) per la commemorazione dei tre anni dalla morte di Giulio Regeni, il presidente della Camera Roberto Fico risponde così a chi gli chiedeva se, alla luce delle novità emerse sulla vicenda e pubblicate da Repubblica, sussistesse la possibilità di richiamare l'ambasciatore. "Questa è una questione che valuterà il ministro degli Esteri - ha risposto Fico - ma è chiaro che più si va avanti e più provvedimenti dovranno essere presi"video di Andrea Lattanzi

Clima, l'attivista 16enne a Davos: "La nostra casa è in fiamme, ma possiamo ancora cambiare le cose"

video "La nostra casa è in fiamme" con queste parole inizia il discorso Greta Thunberg, 16 anni, giovane attivista svedese diventata un'icona della lotta contro i cambiamenti climatici. Ha viaggiato 32 ore in treno per arrivare a Davos e consegnare il suo messaggio alla platea dei potenti del Forum economico mondiale. "Siamo a meno di 12 anni dal non essere più in grado di annullare i nostri errori. Sul cambiamento abbiamo fallito, ma possiamo ancora cambiare le cose". (video World Economic Forum)

Pagani: i migranti vanno via, nonna Lucietta piange: "Sono figli miei"

video Aveva caramelle per tutti e non ha nascosto le lacrime. Lucia era per tutti nonna Lucietta: settant’anni e un’energia insospettabile, residente in via Pesca a Pagani, nel Salernitano. Con i 40 migranti richiedenti asilo del centro di accoglienza gestito dalla cooperativa San Pio a pochi metri di casa sua aveva instaurato un rapporto straordinario. Così, li ha attesi malinconica mentre lasciavano il centro, destinazione Capaccio, a bordo dei bus della Prefettura: “E io ora come faccio? Li considero tutti figli miei, mi facevano compagnia. Sono brava gente: lavorano e si danno da fare”. Lucietta custodirà nel suo giardino alcune biciclette per i migranti “per quando saranno liberi di tornare qui”. “Fate i bravi, come siete stati qua”, si raccomanda. E la donna non è la sola a storcere il naso di fronte al trasferimento senza adeguato preavviso della piccola comunità, composta di persone di Pakistan, Bangladesh, Togo, Somalia e Gambia: “Qui – commentano molti – si erano ambientati benissimo”. di Pasquale Raicaldo video alfonso tulipano

Ospedale Vigevano, nuovo angiografo a Cardiologia

video Un nuovo angiografo, di ultima generazione, che consentirà di raddoppiare le prestazioni in Emodinamica. È arrivato giovedì 24 gennaio nel reparto di Cardiologia dell’ospedale di Vigevano. E sono iniziati i lavori di installazione. Una conquista per il primario Enrico Pusineri, che la definisce «un grande passo in avanti per il reparto, per l’attività che potrà essere svolta velocemente e nel contempo in modo ancor più sicuro». Con l'attuale angiografo, che sarà dismesso, Cardiologia riesce a portare a termine 600 esami all’anno. Con quello nuovo potrebbero raddoppiare. (video Sacchiero) L'ARTICOLO

Genova, allarme bomba al Galliera

video Un allarme bomba è scattato all'ospedale Galliera di Genova. Sul posto sono presenti gli aritificieri della polizia, gli agenti della municipale e i vigili del fuoco. Chiuso l'accesso ai visitatori e ai parenti dei ricoverati, mentre le ambulanze sono state dirottate al San Martino e i pazienti del pronto soccorso sono stati fatti allontanare. Video di Fabrizio Cerignale