Unicredit: per 500 posti di lavoro 30 mila domande

video Unicredit ha lanciato un bando per l'assunzione di 500 giovani all'interno dell'istituto di credito. Le domande sono state 30 mila. "Anche questo è un segno dell'attuale situazione del nostro Paese - commenta l'amministratore delegato del Gruppo, Federico Ghizzoni - tutte le richieste saranno prese in considerazione e a tutti forniremo una risposta". di Francesco Gilioli

Gasparri: "Marino? Ridicolo sollevare problema dei pali"

video "Sollevare problemi di questo tipo mi sembra davvero ridicolo. E' stata una manifestazione tranquillissima ed è stato rimesso tutto a posto. Se poi i cartelloni sono stati messi al contrario si rimetteranno al dritto, che problema c'è". Il vicepresidente del Senato, Maurizio Gasparri, torna a commentare la manifestazione 'pro-Cav' di domenica e le polemiche che ne sono nate con il sindaco di Roma, Ignazio Marino, per l'allestimento del palco che non sarebbe stato autorizzato (Vista Agenzia Televisiva Parlamentare / Alexander Jakhnagiev)

Decreto del Fare, Zanda: ''Governo non metterà la fiducia''

video ''Tutti i gruppi di maggioranza e di opposizione ridurranno fortemente emendamenti e ordini del giorno per cui è possibile addirittura che il decreto sia approvato in giornata senza il voto di fiducia''. Lo dice il presidente dei senatori del Pd, Luigi Zanda, al termine della Conferenza dei capigruppo di Palazzo Madama(VISTA Agenzia Televisiva Parlamentare / Alexander Jakhnagiev )

Rientrato allarme bomba al consolato Usa di Milano

video Attorno alle 17.30 il consolato Usa di Milano e la sede di Radio Montecarlo (che si trova nello stesso palazzo) sono state evacuate a seguito di una lettera anonima che annunciava la presenza di un ordigno esplosivo nell'edificio. Gli artificieri hanno perlustrato l'edificio per circa un ora e mezza e attorno alle 19 l'allarme è cessato. Il racconto di Andrea Munari - direttore dei programmi di Radio Montecarlo - che si trovava nella redazione dell'emittente al momento dell'evacuazione (video di Marco Billeci)

Londra, montagna di rifiuti rischia di intasare fogne

video Una montagna di rifiuti, grande quanto un autobus a due piani, è stata rinvenuta nelle fogne di Londra. Un unico e gigantesco ammasso informe e pastoso, costituito da ben 15 tonnellate di grassi, oli, salviette e rifiuti vari buttati negli scarichi dai londinesi, che si sono solidificati nel tempo, ha rischiato d'intasare il sistema fognario della capitale. Lo affermano gli operai della Thames Water, società responsabile della manutenzione, i quali - accorsi sul posto in seguito alle chiamate dei residenti di Kingston, quartiere a sud-ovest di Londra - si sono trovati davanti a questo enorme 'tappo', come si vede nelle immagini diffuse da CountyClean Environmental Services. E' abbastanza normale che si formi materiale del genere sotto le strade di Londra. Viene chiamato 'fatberg', un composto di oli e grassi, e rifiuti vari che condensandosi creano una poltiglia pastosa. Ma stavolta il problema era rappresentato dalle dimensioni. Secondo gli addetti alla manutenzione, l'enorme massa aveva "quasi completamente intasato il sistema fognario. Se non l'avessimo scoperta in tempo - hanno aggiunto, - i liquami avrebbero potuto schizzare fuori dai tombini in tutta l'area di Kingston"

Fiorello a caccia di talenti sul web, il videoappello

video Un minuto di tempo per diventare protagonisti della nuova stagione dell'Edicola di Fiorello. L'iniziativa si chiama ''Dammi solo un minuto'' ed è stata lanciata con un video-appello pubblicato sul sito ufficiale di Fiorello. I candidati dovranno mostrare le loro abilità - non ci sono premi in palio ma solo l'opportunità di partecipare ai programmi web di Fiorello - con un video della lunghezza di un minuto