A Olbia si aggira una squadra di acchiappafantasmi

photo

OLBIA. Non indossano gli zaini protonici dei protagonisti di Ghostbusters e non hanno l’obiettivo di salvare la città da un’invasione di spettri. Sono un gruppo di giovani galluresi, tra cui una ragazza, sedotti dal mondo del paranormale. Si chiamano «Bighost Sardegna», hanno un sito web e intervengono (gratis) per aiutare cittadini convinti di avere ospiti indesiderati nelle loro case. LEGGI L'ARTICOLO