Baghdad: «Vendetta divina»

ROMA. La prima reazione popolare a Baghdad alla notizia della sciagura del Columbia, costata la vita a sette astronauti, di cui uno israeliano, è stata improntata al cinismo. «Siamo contenti che si sia disintegrato», ha detto un dipendente pubblico qualificatosi come Abdul Jabbar al-Quraishi, «Dio h

Guidoni: «Errore nell'angolo di rientro?»

ROMA. «E presto per formulare cause precise dell'incidente, ma dalle immagini riprese sul cielo del Texas si può ipotizzare che lo shuttle Columbia si sia spezzato in almeno tre parti (il corpo centrale della fusoliera e le ali) a causa di un errore nell'angolo di rientro nell'atmosfera». E' l'idea