Nuove luci e ombre per il Teatro Marcello: sostituiti 115 proiettori

video Completato l'intervento di manutenzione straordinaria che ha rinnovato l'illuminazione del Teatro Marcello, proseguendo nel percorso di valorizzazione del patrimonio artistico, architettonico e culturale della Capitale. Nella giornata di venerdì 12 luglio sono infatti terminati i lavori nell'area archeologica interna ed esterna del monumento, durante i quali le squadre Acea hanno sostituito complessivamente 115 proiettori. Le arcate del primo e del secondo ordine del Teatro Marcello sono state illuminate internamente, così come i resti archeologici situati nell'area esterna, tra cui le colonne corinzie del Tempio di Apollo Sosiano. E' l'ultima della lunga serie di interventi di Acea per valorizzare la città, il suo patrimonio artistico e architettonico. Tra questi, l'illuminazione della Piramide Cestia e Porta San Paolo, di Piazza del Campidoglio, del Castello di Santa Severa e la cupola del Tempio Maggiore di Roma.

Savona, le immagini dalla strada: il killer di Deborah pochi minuti prima dell'omicidio

video Sono le 22.29 quando le telecamere sul lungomare tra Savona e Vado Ligure riprendono Domenico 'Mimmo' Massari camminare a passo svelto. Dopo soli tre minuti, alle 22.32, la stessa telecamera mostra decine di persone che corrono, spaventate. Probabilmente hanno sentito i colpi di pistola con cui l'uomo ha freddato l'ex moglie Deborah Ballesio, all'interno del ristorante karaoke Aquario. Massari è stato poi arrestato dopo più di 24 ore dopo essersi costituito nel carcere di Sanremo.  Video: Polizia

Roma, dalle barricate allo sgombero: la lunga notte della scuola occupata di Primavalle

video Lo sgombero era fissato per le 5 di questa mattina, ma l'arrivo di due blindati della Polizia, intorno alle 23, ha messo in agitazione gli occupanti della scuola di Primavalle in via Cardinal Capranica e i residenti del quartiere. Le vie di accesso allo stabile sono state chiuse e si sono trasformate in barricate costruite con mezzi di fortuna: da copertoni a vecchi mobili e rami di alberi hanno cercato di ostacolare l'arrivo delle forze dell'ordine. Alle prime luci dell'alba l'Assessora alla Persona del Comune di Roma Laura Baldassarre ha tentato una mediazione con gli occupanti: i nuclei familiari non saranno divisi e verranno inseriti in un programma più ampio di accompagnamento all'integrazione. Unica condizione, lasciare la scuola in poche ore: "Abbiamo i tempi contingentati". Di lì la rivolta dei manifestanti, che, all'intimazione di sgombero, hanno risposto incendiando le barricate e asserragliandosi dentro la scuola. L'irruzione dei reparti speciali della polizia ha costretto gli oltre 300 inquilini a lasciare in fretta le loro abitazioni. Video di Camilla Romana Bruno

Stadio Spal, si lavora sul dissequestro

video Tutti in piedi, dentro l’ufficio della pm Barbara Cavallo, una trentina tra indagati, avvocati, tecnici per stabilire le modalità della “perizia” sulle strutture sequestrate dello stadio Paolo Mazza. Alla fine l’accordo su come e cosa fare: si parte il 18 luglio prossimo, giovedì, quando i tecnici della ditta incaricata, la 4Emme di Bolzano con sede anche a Bologna, installerà le strumentazioni per le misurazioni delle prove di carico. Che inizieranno il giorno dopo, venerdì 19, per continuare nell’arco delle altre giornate. La procura ha rassicurato sui tempi, brevissimi ed entro la fine del mese potrebbe arrivare il dissequestro. Video di Filippo Rubin. Leggi l'articolo

Disability Pride, Marco Gentili (associazione Luca Coscioni) al premier Conte: "Chiediamo i diritti fondamentali di ogni cittadino"

video I tanti risultati raggiunti ma anche i nuovi orizzonti e i diritti ancora non riconosciuti. Il messaggio di Marco Gentili, vicepresidente dell'Associazione Luca Coscioni affetto da Sla messo a punto in occasione del Disability Day è un programma d'azione forte e chiaro per il "governo del cambiamento".  (video Associazione Luca Coscioni)

Aldo (senza Giovanni e Giacomo): sulla spiaggia improvvisa la scena cult di 'Tre uomini e una gamba'

video Un cross, la palla a mezz'aria davanti alla porta e Aldo che spunta dalla sabbia per incornarla di testa e segnare. Una scena ormai cult di 'Tre uomini e una gamba', film che ha consacrato un trio comico tutto italiano: Aldo, Giovanni e Giacomo. Non a caso, quindi, quando i bagnanti hanno trovato Aldo Baglio in spiaggia a Castellaneta Marina, dopo i selfie di rito, gli hanno chiesto un favore speciale: riprodurre sul litorale tarantino la famosa scena della partita contro il gruppo di marocchini. Con risultati meno 'scenografici' di quelli visti nella pellicola del 1997, come si può notare dal video girato da uno dei presenti. Il motivo della presenza dell'attore comico in Puglia? Insieme ai due colleghi Giovanni Storti e Giacomo Poretti è impegnato dal 17 giugno nelle riprese di 'Odio l'estate', film diretto da Massimo Venier e ambientato tra Puglia e Lombardia di Natale CassanoFacebook

Torino, la sindaca Appendino revoca le deleghe anche da assessore al suo vicesindaco

video La sindaca di Torino, Chiara Appendino, ha sollevato Guido Montanari dal suo ruolo di vicesindaco e gli ha revocato le deleghe che aveva in capo. La decisione segue le frasi pronunciate sul Salone dell'Auto che non hanno visto smentita. "Sono convinto di aver lavorato bene e aver seguito il mandato della maggioranza ed el programma M5S - Commenta Montanari poco dopo l'incontro con Appendino - Temo che questa svolta sia un riallineamento al sistema che ah governato la città prima di noi". Video di Jacopo Ricca