Il neo-sindaco Fabbri ha giurato: prima seduta del Consiglio nei giardini del Grattacielo

video Insediata a Ferrara la prima giunta comunale di centrodestra dopo 74 anni di governo delle sinistre. Alle 19.22 Alan Fabbri ha pronunciato il suo giuramento da sindaco e lo ha fatto nei giardini del Grattacielo, sede della prima seduta del Consiglio comunale eletto alle ultime amministrative. La seduta è stata convocata in uno dei quartieri più a rischio del capoluogo sul fronte della sicurezza. Il pubblico ha potuto seguire i lavori, durati poco più di un'ora, dalle transenne sistemate attorno allo spazio occupato dai consiglieri e dagli assessori (video di Filippo Rubin) 

Carabinieri, traffico di cocaina tra Modena e Ferrara, il capo della banda era una ragazza

video A capo della banda c'era una ragazza marocchina di 24 anni che riforniva i pusher della zona ma che, all'occorrenza, consegnava direttamente la cocaina ai clienti pi esigenti, lasciando i 'pacchetti' nelle cassette delle lettere. I carabinieri di Carpi hanno stroncato un vasto giro di spaccio tra Ferrara e la Bassa modenese, arrestando otto persone. Il capitano Iacovelli spiega i dettagli dell'operazione Video Gino Esposito

Timbravano e andavano via, a Roma sospesi nove dipendenti del servizio Giardini

video Invece di occuparsi delle aree verdidel municipio, compreso lo stato di salute degli alberi a rischio caduta, timbravano i cartellini per poi allontanarsi dall'ufficio e in alcuni casi utilizzavano perfino i mezzi di servizio per attività personali. Per questo 9 persone dell'ufficio Giardini del VII municipio di Roma sono state raggiunte da un provvedimento di interdizione dal servizio per 12 mesi su disposizione del gip Claudio Carini su richiesta del pm Mario Palazzi. I reati contestati, a seconda della posizione, sono peculato, truffa e falsa attestazione. Per il giudice nell'ufficio regna "una situazione di totale anarchia". Leggi l'articoloVideo: Polizia locale/Roma

Torino, duecentocinquanta statue per la fontana di Ercole

video Termineranno nell'inverno 2020 i lavori di recupero e restauro del complesso monumentale della Fontana di Ercole, nel cuore dei Giardini della Reggia di Venaria. Si tratta dell'ultimo tassello del cantiere culturale più grande d'Europa degli ultimi decenni che ha portato al recupero della Reggia, patrimonio Unesco dal 1997, con un investimento complessivo di oltre 300 milioni di euro. "Quest'ultimo cantiere, del costo complessivo di 3 milioni e della durata di 5 anni, è forse uno dei più difficili - spiega la presidente della Consulta per la valorizzazione dei beni artistici e culturali di Torino, Adriana Acutis - perché si tratta della ricostruzione di uno spettacolare monumento dedicato ai giochi d'acqua del quale sono rimasti solo alcuni resti emersi 15 anni fa". La seicentesca fontana dedicata ad Ercole venne abbandonata nel 1750 con la revisione juvarriana della Reggia secondo i gusti del tempo. Il re Carlo Emanuele III disperse tutte le statue che la ornavano, compreso il mastodontico Ercole recentemente tornato a Venaria. Buona parte delle statue mancanti (circa 250) sono state o recuperate, o copiate o ricostruite con progetti tecnologici digitali.Video: Consulta valorizzazioni beni artistici e culturali del Piemonte

Palermo calcio, Orlando: situazione surreale

video "Questa è una conferenza stampa che non avrei mai voluto fare". Comincia così il discorso del sindaco Leoluca Orlando parlando ai cronisti riuniti a Palazzo delle aquile. Il primo cittadino prende le distanze dalle cronache che hanno coinvolto la società calcistica negli ultimi giorni, e che la città e i tifosi hanno subito come "vittime incolpevoli di una situazione surreale Paradossalmente la grande attrattività di questa città, diventa attrattività anche per streghe, imprenditori col volto coperto. Solo qualche mese fa ho detto che non avrei incontrato gente col volto coperto perché il tempo dei Beati Paoli a Palermo è finito". Di Silvio Puccio

Sea-Watch, Delrio: "Staremo qui fin quando non scenderanno tutti a terra"

video "Atto disumano, crudele: queste 40 persone raccolte in mezzo al mare vengono sottoposte a un'inutile sofferenza", così il capogruppo democratico Graziano Delrio a capo di una delegazione di parlamentari salita a bordo della Sea Watch. "In questo momento non si tratta di discutere delle politiche sull'immigrazione si tratta di porre fine a questo inutile accanimento e ritrovare un po' di umanità".Video: Facebook/Davide Faraone)

Sea Watch, la capitana alla Guardia costiera: "Non li abbiamo identificati, li abbiamo soccorsi"

video "Siamo in stato di necessità e le persone sulla nave stanno subendo uno stress psicologico, non posso portarli in sicurezza". Queste le parole che la capitana della Sea Watch 3, Carola Rackete, si scambia (in inglese) con la Capitaneria di porto di Lampedusa. Ma dall'altra parte non arrivano che altre domande: "Avete i documenti delle persone a bordo? Le avete identificate?"

Napoli, la bandiera dorata dell'accoglienza sul Maschio Angioino

video Questa mattina su un torrione del Maschio Angioino di Napoli, alla presenza del sindaco Luigi de Magistris, è stata innalzata una bandiera dorata di materiale isotermico ad opera dell'artista fiorentino Giovanni de Gara. L'installazione, già applicata per rivestire i portoni di alcune chiese fra cui il Duomo, ricorda le coperte assegnate nel primo soccorso ai migranti. "Con l'arte, la cultura e i simboli forti si scuotono le coscienze - dice il sindaco - Dopo il Duomo, insieme con l'autore abbiamo deciso di innalzare anche qui al Maschio Angioino una bandiera dal valore universale, che ha un significato particolarmente intenso alla luce di quello che sta succedendo nelle ultime ore nel mar Mediterraneo". Video: Agenzia Dire