Sfida il mare in tempesta per salvare un delfino: l'impresa del sub in Sardegna

video Ha sfidato per un'ora il mare in burrasca nella spiaggia Longa, all'Isola Rossa, per salvare una stenella finita sull'arenile. Roberto Ugnutu, sub di 40 anni, non ha avuto esitazioni e, affrontando le onde e correndo lui stesso seri rischi, è andato in soccorso dell'animale che, stremato, non riusciva a riprendere il largo. Ugnutu, alla fine, è riuscito a indirizzare l'animale verso il porticciolo, dove ha trovato riparo per recuperare le forze(a cura di Federico Spano)video La Nuova Sardegna/Danila Berardi

L'orchestra sinfonica ucraina in concerto a Potenza

video Il concerto sensoriale dell’orchestra sinfonica Ucraina nell’atrio del Palazzo degli uffici di Potenza e la lettura di alcuni testi nei reparti di senologia e cardiologia. È così che l’associazione potentina "Letti di sera" ha voluto regalare momenti speciali fuori dalla routine ospedaliera ai pazienti della struttura sanitaria San Carlo che non sono potuti tornare a casa in occasione delle festività natalizie. Per tre giorni la “parola”, letta o cantata, è stata al centro dell’evento “Festa della parola” che rientra nel più ampio cartellone di “Potenza magia di eventi – Natale in città 2017”, promosso dall’amministrazione comunale e ha interessato anche altri luoghi del centro storico. Per l’occasione è stato sottoscritto un protocollo tra l’associazione e l’ospedale per realizzare iniziative culturali sperimentali “finalizzate alla promozione della lettura – hanno spiegato gli organizzatori – all’animazione culturale e alla sensibilizzazione delle nuove forme di comunicazione” nell'ospedale(testo Anna Martino, video Anna Paolisso)

Offese razziste dalla vicina: risarcito

video Jean Jeacques, un giovane della provincia di Livorno con padre italiano e mamma francese (di origini caraibiche), racconta la sua personale battaglia vinta contro il razzismo: lo avevano offeso molte altre volte e aveva sempre lasciato perdere. In quel caso però poteva essere il figlio di quella donna e considerò anche per questo l'offesa "sei un negro di m..." gratuita e intollerabile. La denunciò e il giudice di pace gli ha riconosciuto un risarcimento di oltre 2.100 euro. Nei giorni scorsi gli sono stati liquidati i soldi: lui non ha dubbi li darà in beneficenza. "Per mia figlia vorrei un mondo diverso", ha commentato e la denuncia l'ho presentata principalmente per lei e il suo futuro (video Alessandro Bientinesi) - L'ARTICOLO

Bari, Decaro con Emiliano sui nuovi bus: "Impossibile non pagare il biglietto"

video Saranno su strada già nei primi giorni del 2018. I nuovi autobus dell'Amtab, per la prima volta dotati di tornelli per fermare chi non paga il biglietto, sono stati appena consegnati a Bari dall'azienda produttrice. Non soltanto sbarre che si aprono e chiudono in base all'obliterazione del biglietto, ma anche telecamere, cabina autista rinforzata antisfondamento, gps e contapasseggeri. Ed è proprio a bordo di uno dei 64 nuovi mezzi che il sindaco Antonio Decaro ha voluto tenere la conferenza stampa di fine anno: il 2018 sarà l'anno del trasporto pubblico. Con lui c'era anche il governatore pugliese Michele Emiliano (di Francesca Russi)

Gli auguri del sindaco Luigi de Magistris

video "Un augurio di cuore ai nostri concittadini e a tutti quelli che trascorreranno il Capodanno a Napoli". Con queste parole il sindaco Luigi de Magistris inizia il suo messaggio di buon anno nuovo, registrato nel suo ufficio a Palazzo San Giacomo. "Auguro a tutti noi un 2018 ricco di soddisfazioni e di risultati – prosegue il primo cittadino - E che la qualità della vita della nostra comunità possa essere sempre migliore. I problemi sono ancora tanti, ma siamo pronti a lavorarci, puntando sul nostro senso di fierezza e orgoglio che contamina i nostri cittadini".

Boris Johnson si infuria per l'attesa all'aeroporto di Caselle

video Ama le piste italiane e in particolare quelle della val d’Ayas, il ministro degli Esteri britannico ed ex sindaco di Londra. Nei giorni scorsi è atterrato a Caselle e ha cercato di noleggiare un’auto per salire in valle d’Aosta. Non è quel che di dice un tipo calmo, Boris Johnson. Dopo le cortesie iniziali, mentre si allungava l’attesa per la consegna della vettura, ha cominciato a innervosirsi. Un suo connazionale, probabilmente arrivato in aeroporto con i charter inglesi della neve e in procinto di trasferirsi a Sauze d’Oulx, lo ha ripreso e ha mandato il video al Daily Mail.