La giornata in un minuto, 2 febbraio 2017

video Raggi interrogata, un'indiscrezione dell'Espresso rivela di una polizza da 30mila euro che il fedelissimo Romeo le avrebbe intestato, gli sfollati del terremoto marchigiano fanno sentire a Montecitorio il suono del terremoto, Trump toglie le sanzioni alla Russia. Queste e altre le notizie del 2 febbraio 2017

Roma, "No Ban, No walls": la manifestazione anti Trump davanti ambasciata Usa

video Si è svolto davanti l'ambasciata Usa di Roma un sit-in di protesta contro le politiche restrittive sulla migrazione del nuovo presidente americano Donald Trump. Al grido di "No al Muslim Ban", diversi manifestanti italiani e americani si sono uniti contro l'ordine esecutivo che ha bloccato l'entrata di rifugiati e cittadini di 7 Paesi islamici negli Stati Uniti. Presenti alla protesta la Coalizione Italiana per le Libertà e i Diritti Civili (Cild), insieme ad associazioni come Amnesty Italia, Antigone e Radicalidi Martina Martelloni

Roma, l'amarezza di De Vito:''Raggi contro di me? Io penso a tutelare il Movimento''

video Lasciando la sede del Comune, il presidente del Consiglio Comunale di Roma Marcello De Vito parla del presunto dossieraggio nei suoi confronti organizzato da Virginia Raggi e altri esponenti del M5S romano durante la corsa per la candidatura al Campidoglio, in cui De Vito si contrapponeva all'attuale sindaco di Roma. E sul caso della polizza sulla vita stipulato dall'ex capo della segreteria della Raggi Salvatore Romeo che ha come beneficiaria proprio la sindaca, De Vito risponde lapidario: "Non ne sapevo nulla".video di Marco Billeci

Usa, Schwarzenegger provoca Trump: "Facciamo cambio: io presidente"

video Polemiche televisive e politiche si fondono nella discussione a distanza fra l'ex governatore repubblicano della California, Arnold Schwarzenegger, e il quaranticinquesimo presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Nel video Schwarzenegger risponde a Trump che lo accusava - durante l'annuale cerimonia della "Colazione di Preghiera Nazionale Americana" - di essere un 'disastro totale' nella conduzione di "The New Celebrity Apprentice", spin off di "The Apprentice", programma aveva reso celebre The Donald al grande pubblico. La risposta della star di Terminator non si è fatta attendere: "Ho una grande idea, Donald, cambia lavoro e torna a fare tv, io invece divento presidente così la gente tornerà così a dormire sogni tranquilli"

Roma, Ferrara (M5S): "Polizza vita di Romeo per Raggi? Non ne so nulla"

video Lasciando il Campidoglio, il capogruppo M5S al Comune di Roma Paolo Ferrara commenta le notizie secondo cui l'ex capo della segreteria di Virginia Raggi, Salvatore Romeo, avrebbe stipulato una polizza sulla vita con beneficiaria Virginia Raggi. E sul contenuto delle chat interne al M5S romano da cui emergerebbe un'attività di dossieraggio della sindaca e di altri esponenti del Movimento contro l'ex candidato sindaco pentastellato Marcello De Vito, Ferrara dice: "Il clima tra di noi è buonissimo, continuiamo a lavorare per la città"di Marco Billeci

Filippine, la sospetta guerra alla droga che colpisce solo i poveri del paese

video Agendo su istruzioni dei vertici del governo, negli ultimi mesi la polizia delle FIlippine ha ucciso, direttamente o attraverso sicari remunerati, migliaia di persone per presunti motivi di droga, in un'ondata di esecuzioni extragiudiziali che potrebbero arrivare a costituire crimini contro l'umanità. Lo denuncia il rapporto di Amnesty International "Se sei povero vieni ucciso: esecuzioni extragiudiziali nella 'guerra alla droga' della polizia delle Filippine”. Si tratterebbe di una falsa guerra alla droga. Il rapporto spiega in dettaglio come la polizia prenda sistematicamente di mira persone povere e indifese in ogni parte del paese, falsificando le prove, pagando sicari, derubando le persone uccise e producendo rapporti falsi su scontri a fuoco non verificatisi e perfino speculando sui funerali delle vittime