I macellai fiorentini: "Carne rossa è cancerogena? Notizie terroristiche"

video Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, le carni lavorate come wurstel, salsicce, prosciutti, preparati in scatola rientrano a pieno titolo fra quelle sostanze che se ingerite aumentano il rischio di tumori. Nel mirino dell'OMS anche la carne rossa, seppure con un rischio relativamente minore per la salute. A Firenze, patria della bistecca con l'osso e culla di salumi come la finocchiona o il prosciutto toscano, i macellai si difendono: "Con queste notizie rischiamo di perdere introiti. Serve moderazione nel consumo ma i nostri sono prodotti di qualità", dice qualcuno. Altri, sul filo dell'ironia, ipotizzano che "se si continua così scriveremo un giorno sulla bistecca che nuoce gravemente alla salute"videon di Andrea Lattanzi

Francia, IARC: carne rossa e tumore, il rischio di correlazione esiste

video Il Dottor Kurt Straif, responsabile del IARC Monographs Programme, ha commentato i risultati della ricerca circa la cancerogenicità del consumo di carni rosse e lavorate. "Non c'è alcuna connessione tra lo sviluppo di tumori e il consumo di carni come manzo o maiale, ma - ha continuato lo scienziato - numerosi studi epistemiologici precedenti hanno dimostrato come chi mangia quotidianamente 50 grammi di carni lavorate abbia una probabilità maggiore del 20% rispetto agli altri di sviluppare tumori"

Marino, Gabrielli: ''Siamo adulti e vaccinati, sono pronto a nominare commissario''

video Il prefetto di Roma non vuole commentare le ultime uscite del sindaco dimissionario Ignazio Marino che di fronte ai suoi sostenitori che chiedevano di rimettere le dimissioni ha detto: ''Non vi deluderò''. E ribadisce che se non ci saranno sviluppi il 2 novembre, giorno in cui scadono i 20 giorni previsti dopo le dimissioni, provvederà a nominare un commissario per Roma.video di Fabio Butera

Carne rossa, Berrino:"Mangiarla con moderazione"

video Il professor Berrino dell'istituto dei Tumori di Milano spiega che le carni salate, essiccate e affumicate sono da evitare o da mangiare in casi davvero eccezionali. Per quanto riguarda invece la carne rossa, è sufficiente mangiarla con moderazione. Soprattutto - spiega il professore- bisogna fare attenzione ad abbinarla sempre ad un bel piatto di verdure che hanno proprietà antiossidantia cura di Marta Brambilla Pisoni