Lo spot della Ferrari "California" girato sui tornanti dell'Etna

video All'alba c'è un tenue bagliore sullo sfondo delle cupole romane, accompagnato dal rombo di un'auto sportiva. E' la California T, ultima nata in casa Ferrari, che un attimo dopo nello spot fugge veloce lungo il mare di Ortigia, abbagliata dai riflessi del sole. Il cambio immagine è sui dettagli e le finiture in pelle, il tachimetro, il cavallino rampante e il motore a 8 cilindri e 3855 di cilindrata, 560 cavalli di potenza. Una belva di acciao, vetro e gomme che schizza sull'asfalto come sul pavè e raggiunge i 100 km orari in meno di 4 secondi. Eccola la cabriolet della casa di Maranello ancora in Sicilia, stavolta sugli insidiosi tornanti di Forza d'Agrò, sulla statale 16, poi in cima all'Etna, fra lave e lingue di magma. La Ferrari ha scelto Roma e la Sicilia come location per lo spot della California T, affidando la regia del filmato pubblicitario al francese Cyril Guyot, re degli spot commerciali. Alla fine il guidatore esce con sicurezza dall'auto dopo avere scorrazzato indisturbato. Ma un'avvertenza al termine dello spot recita che si tratta di un guidatore professionista che ha corso su un percorso protetto e chiuso al traffico: "Ferrari raccomanda il rispetto del codice stradale". (Mario Pintagro, video da YouTube)

Riconoscimento nozze gay, lo sposo: ''Logico ma in Italia una legge non ci sarà mai''

video ''Siamo coscienti che in Italia non sarà mai possibile, ognuno deve fare la sua battaglia'', così Giuseppe Chigiotti (a sinistra nella foto) ha commenta a caldo la decisione del tribunale di Grosseto di trascrivere nei registri di Stato civile il matrimonio con il marito Stefano Bucci. ''Il nostro paese - ha concluso Chigiotti - è troppo ammantato di ipocrisie, non crediamo che la classe politica potrà mandare avanti queste lotte’’ (intervista di Francesco Collina)

Una lettera per ogni stile, l'alfabeto della danza si balla

video In questo video girato tra le strade e sui tetti di Los Angeles, alcuni ballerini si sono cimentati in una guida alla danza dalla A alla Z. Una lettera per ogni stile o passo: dall'Arabesque all'Harlem Shake, dal Jump Style alla Rumba, dal Finger Tut al Twerk. Il filmato, diretto da Jacob Sutton, è stato realizzato dalla rivista iD in collaborazione con Diesel(a cura di Eleonora Giovinazzo)

Mourinho, tutte le perle dello 'Special One'

video Un allenatore vincente, ma anche un grande comunicatore. Josè Mourinho ha fatto del linguaggio uno dei suoi principali punti di forza. Amato-odiato da stampa e opinione pubblica, l'allenatore portoghese del Chelsea ha coniato nella sua carriera tanti modi di dire. In Italia ad esempio si presentò con ''io non sono un pirla'' che lo fece entrare subito nel cuore dei tifosi dell'Inter. Una frase che è diventata un marchio di fabbrica, come quando parlando delle altre squadre che non avrebbero vinto nulla, si inventò l'ormai famosissimo 'zero tituli'. L'ultima perla Mou l'ha tirata fuori dopo la qualificazione alle semifinali di Champions League a spese del Psg quando ad un giornalista che gli chiedeva dei gol segnati da due giocatori usciti dalla panchina, ha risposto così: ''Come si chiama questo? Culo''

Sulle montagne russe a 70 anni: le risate di Ria

video Un giro sulle montagne russe - per la prima volta nella vita - a 70 anni. A farlo è la signora Ria. L'iniziativa fa parte della campagna 'Firsts', lanciata da Vodafone. L'anziana si gode le curve a gran velocità tra le risate e, a fine corsa, la sua preoccupazione è: ''I miei capelli sono a posto?''(a cura di Eleonora Giovinazzo)

Usa, betoniera sbanda: dashcam registra la morte in faccia

video La betoniera sbanda, va su due ruote, e finisce come un proiettile sull'auto che procede nella corsia opposta, su cui è posizionata una dashcam (videocamera installata per motivi assicurativi) che riprende l'incidente. Le immagini si fermano poco prima dell'impatto. Nonostante il violento impatto, entrambi i conducenti ne escono illesi: sia l'autista della betoniera che il professore della Texas A&M University al volante del minivan(a cura di Pier Luigi Pisa)

Una Ferrara mai vista

video Si chiama "Ferrara 2014 - drone view" ed è il video che Alessandro Soriani, ferrarese di 56 anni, ha pubblicato su YouTube. Mettete assieme la passione per l'arte, la storia, il cinema e, ovviamente, la propria città ed ecco che Soriani, con queste immagini riprese grazie ad un drone, ci offre una Ferrara inedita, bellissima, ancora più suggestiva.