Mentana: ''Se Mediaset comprasse la7 mi dimetterei''

video L'editoriale del direttore del Tg La7: "Se Berlusconi torna premier avrebbe il controllo di Mediaset, di gran parte della Rai e con la7 controllerebbe tutta l'informazione in chiaro, forse è un pò troppo". "Personalmente - ha aggiunto il giornalista- tre anni e mezzo fa lasciai non per mia scelta, fu una rottura sulla libertà di informazione e per coerenza e dignità mi dimetterei da questo tg".

Caselli:'Perseguiti i no Tav violenti, non il movimento'

video Il procuratore di Torino Giancarlo Caselli ha parlato di no Tav intervenendo a un dibattito alla festa del Pd. Il procuratore ha ricordato che non è stato perseguito il movimento in sè ma "singoli soggetti più o meno organici al movimento che praticano sistematicamente violenza contro le forze dell'ordine a presidio di un cantiere. Un ufficio giudiziario - ha detto - fa il suo dovere e non si volta dall'altra parte: per questo, può essere soggetto a critica ma non all'insulto. Dopo gli arresti, invece, erano apparse scritte a Torino con insulti e minacce nei confronti del sottoscritto e della Procura".

400 m di frutta: è la torta più lunga del mondo

video E' la torta alla frutta più lunga del mondo: quattrocento metri e sette centimetri confermati dal notaio. Dodicimila porzioni di pasta frolla e chicchi d'uva. Due pasticcieri di Genova (Francesco Crocco di Poldo a Pontedecimo e Francesco Traverso, di Traverso a Bolzaneto), si sono alternati in cucina per 72 ore impegnati ad impastare 300 chili di farina, 250 litri di latte, 250 chili d'uva e quasi mille uova. Il ricavato è stato devoluto all'associazione per malati terminali Gigi Ghirotti (video di Andrea Leoni)

Afghanistan, dato alle fiamme un fantoccio di Obama

video Centinaia di manifestanti sono scesi in strada a Jalalabad contro gli Stati Uniti e hanno dato fuoco a un fantoccio che rappresentava il presidente degli Stati Uniti Barack Obama. Il paese è stato scosso da un attacco contro la base aerea britannica di Camp Bastion, la più grande della Nato nella provincia meridionale di Helmand, nel sud dell'Afghanistan. Due marine americani sono morti. Nella base è di stanza il principe Harry, tornato in Afghanistan per quattro mesi, rimasto illeso