Obbligatorio vincere

article FERRARA.Ventuno giorni dopo l'ultima apparizione, oggi alle 18.15 la Carife si ripresenta sul "legno" del PalaSegest. Sulle spalle cinque sconfitte consecutive, all'orizzonte si staglia l'ultima in classifica. Una chance, quella che offre Napoli, per togliersi il fardello dei troppi ko e riprend...

Marco Nagliati

Il tribunale «blinda» l’inceneritore

FERRARA. L’inceneritore di via Diana potrà bruciare fino alla fine dell’anno solamente i rifiuti urbani del Comune di Ferrara, e per farlo potrà superare il tetto di 130mila tonnellate deciso dalla Provincia. Cosi ha stabilito il Tar dell’Emilia Romagna, respingendo i ricorsi d’urgenza d

Nel pc la chiave del delitto

ROMA. La chiave della morte di Brenda potrebbe essere nell’hard disk del suo computer, che ieri mattina i vigili del fuoco hanno trovato immerso nell’acqua del lavandino del suo miniappartamento. Secondo i primi accertamenti non può essere stata Brenda a metterlo là, cercando (era una d

«La verità su mio figlio»

SALERNO. Cicerale è un piccolo centro agricolo del Cilento, a 60 chilometri da Salerno. Una duplice fila di case ai lati di un’unica strada: è tutto qui il paese natale di Gianguerino Cafasso, 36 anni, morto lo scorso 12 settembre, diventato suo malgrado l’uomo chiave del caso Marrazzo.

Luigi Colombo

Due cadaveri in pochi mesi: sembra un thriller

ROMA. Sesso, droga e sangue. Gli ingredienti ci sono tutti in questa storia di misteri e mezze verità. Due cadaveri in pochi mesi, quello di un pusher e di una trans, bastano e avanzano per creare il giallo. Sullo sfondo ci sono fiumi di cocaina, un politico finito nel fango e tanti altr

Roberta Rizzo

Caccia all’assassino di Brenda

ROMA. Seminuda, sdraiata sul pavimento del soppalco accanto al letto, il corpo interamente coperto dalla fuliggine. Cosi è stata trovata ieri mattina alle 4,30 la trans brasiliana Brenda, uccisa per asfissia. Ma che il piccolo appartamento del condominio di via Due Ponti 180, nord di Rom

Paolo Carletti

L’anello tra ricattatori e ricattati

ROMA. Era uno dei personaggi fondamentali del caso Marrazzo e non solo. Brenda, la trans brasiliana trovata morta ieri nel suo appartamento a Roma, sapeva sicuramente più di quanto ha raccontato agli investigatori. E non solo sullo scandalo che ha travolto l’ex presidente della Regione L