Conte all'Assemblea generale dell'Onu: "Sovranità e popolo sono nell'articolo 1 della Costituzione italiana"

video "Quando qualcuno ci accusa di sovranismo e populismo amo sempre ricordare che sovranità e popolo sono richiamati dall'articolo1 della Costituzione italiana", così Giuseppe Conte durante il suo intervento all'Assemblea delle Nazioni Unite, a New York. "E' esattamente in quella previsione che interpreto il concetto di sovranità e l'esercizio della stessa da parte del popolo", ha continuato il premier difendendo l'operato della maggioranza gialloverde al governo .

Campidoglio, nuova illuminazione sulla piazza: Raggi accende 566 LED

video Da una luce calda a una con le luci a LED più fredde: cambia l'illuminazione in piazza del Campidoglio. Da ieri sera Palazzo Senatorio, Palazzo dei Conservatori, Palazzo Nuovo, i portici e la fontana della Dea Roma sono illuminati con 566 nuove lampadine. L’intervento, costato oltre 470 mila euro, è stato realizzato dal Dipartimento SIMU e curato nelle fasi di progettazione e di esecuzione da Areti Spa (Gruppo Acea), con la collaborazione della Sovrintendenza Capitolina e della Soprintendenza Archeologica del MibACVAI ALLE FOTO

Usa, come ti sistemo i bulli: la lezione della reginetta di bellezza

video Michael è una matricola della Tayolors High School di Salt Lake City. Ed è affetto da autismo. Alcuni compagni di scuola si sono presi gioco di lui, gettando uova contro l'abitazione del ragazzo e lasciandogli un bigliettino con un falso invito al ballo della scuola. "Mi dispiace per il casino, ma che ne dici se mi faccio perdonare portandoti al ballo?". Michael aveva il cuore spezzato, hanno spiegato i genitori. L'insegnante del giovane ha deciso di intervenire e ha contattato una reginetta di bellezza, Daxona Talbot, raccontandole l'accaduto. La giovane ha deciso di aiutare il giovane a riscattarsi e di dare una lezione ai bulli

Foa eletto presidente Rai: via libera della Vigilanza. Ma mancano 3 voti all'appello

video Via libera dalla Commissione di Vigilanza Rai a Marcello Foa come presidente della Rai. I voti favorevoli sono stati 27 su 40 componenti, i votanti sono stati 32. Il Pd non ha votato, ma mancano tre voti all'appello. "In realtà ne mancano due perché il presidente di norma non vota o vota scheda bianca. Poi qualcuno ha sbagliato, c'è stata una scheda annullata. Ma la votazione è stata trasparente. Il voto contrario in più non è venuto da Forza Italia", assicura Giorgio Mulé, capogruppo di Fi in Vigilanza. "E' stato eletto per un pelo", ribadisce Loredana De Petris, senatrice del Gruppo Misto video di Camilla Romana Bruno

Martin Scorsese e' italiano. Il sindaco di Polizzi: "Anni di ricerca per capire le origini"

video Martin Scorsese è italiano. Da ieri è cittadino di Polizzi Generosa, paese montano nel Palermitano, da dove proviene la sua famiglia. Nel 1979 il regista era arrivato in Sicilia per conoscere le proprie origini. "Ma all'ufficio stato civile il dipendente gli disse che non c'era nessuno Scorsese nel comune. Un equivoco: il cognome originale era Scozzese, in America fu trascritto male", racconta il sindaco Pino Lo Verde. Più avanti tutto fu chiarito. E adesso arriva la cittadinanza.di Giorgio Ruta

Blitz al campo rom dei deputati Ue: "Qui condizioni di vita orribili"

video "Queste casette sono tutto quello che abbiamo, in Serbia non abbiamo niente. Lo vedete da soli come stiamo a Scampia". Lubiana, anziana rom del campo di via Cupa Perillo, dà il benvenuto alla delegazione di parlamentari europei della Sinistra, a Napoli per le giornata di studio "contro razzismo e neoliberismo". "Non possiamo restare qui tutta la vita tra immondizia, senza acqua ed elettricità", continua Lubiana. Gli eurodeputati con lo staff di consiglieri e interprete arrivano in pullman verso le 14. Si incammino tra cumuli di spazzatura ai bordi del campo, scattano foto, ascoltano molto, guidati da Emma Ferulano dell'associazione "Chi rom e chi no". C'è anche Mirella Pignataro del Gridas che consegna agli ospiti stranieri il santino di "San Ghetto martire, santo protettore delle periferie".di Alessio Gemmavideo Riccardo Siano

Lanciano, la polizia scorta uno degli uomini accusati della rapina in villa

video Sono in stato di fermo tre uomini di nazionalità romena accusati della brutale rapina di Lanciano (Chieti) avvenuta nella villa del chirurgo Carlo Marteli e della moglie Niva Bazzan, a cui i malviventi hanno reciso il lobo dell'orecchio. Una golf blu con targa romena è stata la chiave di volta dell'indagine che ha portato al fermo. Per il reparto operativo dei carabinieri di Chieti ora è caccia a un quarto uomo, un complice, che potrebbe essere in fuga verso Rimini. video polizia di Stato