National Geographic Traveler, Calabresi: "Nel numero di settembre racconto le mie Langhe"

video Il direttore di Repubblica, Mario Calabresi, con il direttore di National Geographic Italia, Marco Cattaneo, ha presentato a Roma il secondo numero di National Geographic Traveler dedicato alle Langhe. Nel corso dell'evento, inserito all'interno della serie di appuntamenti che hanno fatto da anteprima al Festival della Letteratura di Viaggio promosso dalla Società Geografica Italiana, sono stati illustrati i contenuti del nuovo numero in edicola a fine settembre. Tra questi una nuova puntata della rubrica "Leggermente fuori fuoco" curata dal direttore di Repubblica piemontese da parte di madre. - H24, immagini di Fabio Falanga, montaggio Valerio Argenio

Corsa a due alle Olimpiadi 2026, Malagò: "Di Maio dà la colpa al Coni? Il nostro referente è Giorgetti"

video "Dispiaciuto di leggere le parole di Di Maio" che dà la colpa al Coni dell'uscita di scena di Torino dal tridente con Milano e Cortina tra i candidati alle Olimpiadi invernali del 2026. Così si dice il presidente del Coni Giovanni Malagò, che sottolinea: "Noi abbiamo sempre e solo parlato con il sottosegretario Giorgetti. Lui ci ha chiesto di non creare divisioni, ma se avessimo fatto una votazione su chi vince tra Milano, Cortina e Torino non credete che ci sarebbero stati lo stesso problemi politici? Perché qui stiamo parlando di problemi politici e non di problemi sportivi". Malagò ora si definisce "spettatore". E commenta: "Peccato, si era creata un'opportunità eccezionale". video di Camilla Romana Bruno

Pd, Zingaretti: "Calenda vuole segretario psichiatra? Voltiamo pagina, tutti in piazza il 30 settembre"

video "Credo che adesso dobbiamo fare tutti uno sforzo perché il 30 settembre diventi una grande giornata di riscossa democratica e popolare": queste le parole del governatore della regione Lazio Nicola Zingaretti dopo le ultime dichiarazioni di Carlo Calenda circa la nomina di un segretario "psichiatra" per risanare la crisi di partito. "Penso che tutti dovremmo trovarci in piazza per dimostrare a questo Paese che non è morta la speranza. È vero, governano, governano molto male, ma si può' voltare pagina", ha concluso Zingaretti a margine di un evento in ricordo di Don Puglisi al Tempio di Adriano a Roma. di Martina Martelloni

Germania, silurato il capo degli 007. Mastrobuoni: "Vittoria di Merkel, scongiurata crisi di governo"

video "La cacciata di Maassen è una vittoria per Angela Merkel e ha scongiurato una crisi di governo in Germania. Però ha aggravato la posizione del ministro dell'Interno Horst Seehofer, che in queste ultime settimane aveva difeso il capo degli 007 dopo le violenze xenofobe a Chemnitz". Così Tonia Mastrobuoni, corrispondete di Repubblica a Berlino, ha commentato la rimozione di Hans-Georg Maassen dall'incarico di capo dell'intelligence interna tedesca dopo le accuse di vicinanza all'estrema destra