Elezioni, Zingaretti: "Roma umiliata, evitiamo di mandare in Regione gli incapaci 5s"

video "Evitare, dobbiamo fare di tutto, che ritorni al potere di questa Regione chi la ha distrutta. Roma, umiliata e tradita dalle promesse senza alcun altra cosa che le promesse, che anche in Regione arrivi una classe politica di incapaci che racconti i problemi e non sa risolverli". Lo dice il presidente del Lazio Nicola Zingaretti nel suo intervento al cinema Adriano di Roma."Noi ci possiamo ripresentare per raccontare non che abbiamo risolto tutti i problemi ma che non è vero che non si può fare nulla anche di fronte ai problemi più complessi. Chi lo fa anche a Roma è perché spesso non è in grado di risolvere i problemi che denuncia", aggiunge. "A chi dice che non abbiamo risolto il problema delle liste di attesa io rispondo che le avete create voi con i vostri scandali. Noi ci impegniamo ad eliminare in cinque anni il precariato dalla sanità nella Regione Lazio. Di fronte a chi i problemi li racconta o a chi li indica e prova solo a trovare un capo espiatorio c'è il Pd, che i problemi prova a risolverli".

Elezioni, Gentiloni: "Surreale governo ombra M5s prima elezioni"

video “La posta in gioco di queste elezioni di domenica è paragonabile a una scelta di campo, dirimente: a guardare la campagna elettorale non sembra. Siamo in questo festival surreale di proposte miracolose. Per la prima volta c'è un governo ombra che si presenta prima delle elezioni. Di solito perdi le elezioni e presenti un governo ombra, qui invece lo fanno prima delle elezioni”. Ha commentato così il premier Paolo Gentiloni nel suo intervento al cinema Adriano di Roma l’annuncio dei 5 Stelle di voler presentare già prima del voto la squadra di governo che metteranno in campo qualora il movimento conquistasse la maggioranza. “Chiedo scusa perché è qui presente ma vi domando – ha continuato Gentiloni - chi volete ministro dell'Economia, Padoan o Di Battista? Noi vogliamo Padoan e gli chiedo scusa per il paragone che `ancor mi offende´”. H24, montaggio Valerio Argenio

Rapine a farmacie e minimarket a Bologna: tre arresti

video Sono stati tutti arrestati dalla polizia i presunti autori di sette rapine e un furto, compiuti lo scorso dicembre fra Bologna e San Lazzaro di Savena, ai danni di tre farmacie e quattro negozi. Le indagini sono state condotte dalla squadra Mobile, che in molti casi si è avvalsa dei filmati della videosorveglianza, oltre che della collaborazione delle vittime. Nei video, i colpi messi a segno dai tre rapinatori italiani, che hanno tra i 29 e i 34 anni e ora sono ai domiciliari.