Milano, minaccia di gettarsi dalle impalcature del Tribunale: il racconto della giornata

video Zaino sulle spalle e cappuccio tirato a proteggersi dal freddo, un uomo si è arrampicato sulle impalcature del Palazzo di Giustizia di Milano minacciando di gettarsi nel vuoto. Sul posto sono intervenute diverse squadre dei Vigili del Fuoco e delle forze dell’ordine che hanno chiuso l’accesso alla strada e gonfiato un materasso per attutire l’eventuale caduta. Dopo tre ore di mediazione, dalle finestre del Tribunale si è sporto anche l’ex pubblico ministero, Gherardo Colombo, per tentare un dialogo. Poco dopo l’uomo è sceso, aiutato dai Vigili del FuocoVideo H24 / Iacopo Altobelli, Fabio Falanga

La giornata in un minuto, 10 gennaio 2017

video Una coppia di fratelli spiava le mail della politica italiana, un presunto reclutatore del gruppo jihadista Ansar al Sharia è stato arrestato a Roma, uccisi a Ferrara due coniugi: cadaveri trovati dal figlio sedicenne con sacchetti di plastica in testa. Queste e altre le notizie del 10 gennaio 2017

Da Firenze l'inno per la notte del liceo classico

video Una canzone per celebrare tutti insieme la lunga Notte nazionale del liceo classico, in programma il 13 gennaio in 388 istituti d'Italia. L'autore e la voce di "Nani e giganti" è un ventunenne di Firenze, Francesco Rainero. Ex studente del Galileo e iscritto a Lettere antiche all'università, il 24 settembre ha aperto il concerto di Luciano Ligabue al Parco di Monza e da alcuni mesi è promotore della "Task force per il classico", gruppo nato per mantenere le versioni di greco e latino nella prova di maturità. "La canzone prende spunto da un detto che riguarda il mondo classico - spiega Francesco - ed è un invito per i ragazzi a inseguire il sogno di una cultura che non sia elitaria"

Puglia, "Lu sule, lu mare e la nie": i salentini sulla neve

video Nonostante i disagi provocati dalla neve, i salentini non si abbattono. Lo scrivono su Facebook, ma soprattutto lo dimostrano con i tanti video ironici postati sui social network. Tra tuffi in mare e sciate, c'è anche chi ha prodotto il nuovo video promozionale del Salento: "Lu sule, lu mare e la nie". Dalla pizzica con il pupazzo di neve alla motozappa-slittino. Eccone alcuni(a cura di Valentina Ruggiu)

Spalare la neve può essere rischioso per il cuore

video Spalare la neve è uno sforzo intenso fatto in genere da persone poco allenate e in un ambiente sfavorevole, caratterizzato da temperature basse. "Dal punto di vista cardiorespiratorio è un'attività molto impegnativa, sottopone il fisico a un notevole stress - dice Fulvio Colivicchi, primario del reparto di Cardiologia dell'ospedale San Filippo Neri di Roma - per questo gli anziani, chi ha problemi di cuore e i soggetti a rischio devono evitare di farla" (di Cinzia Lucchelli)