Papa ritorna da Lesbo: "Vi mostro i disegni dei bimbi migranti, c'era da piangere"

video "Ai trafficanti di armi proporrei di passare un giorno nel campo profughi di Mòria". Così papa Francesco, rispondendo ai giornalisti che lo hanno seguito a Lesbo nella visita ai migranti bloccati sull'isola greca. Oggi "c'era da piangere", ha detto Bergoglio, mostrando i disegni che gli hanno regalato i bambini: "Vogliono la pace, perché soffrono". "Guardate questo", ha detto mostrando un disegno di un bimbo che annega in mare. E ha aggiunto: "Davvero, oggi c'era da piangere"

Rifugiati siriani 'ospiti' del Papa, Sant'Egidio: "Scelti i più vulnerabili"

video "Siamo venuti a conoscenza di questa volontà del Papa solo tre giorni fa". Daniela Pompei della Comunità di Sant'Egidio racconta lo stupore per la scelta di Francesco di voler portare a Roma 3 famiglie siriane incontrate durante il suo viaggio nell'isola greca di Lesbo: "I criteri per la selezione dei 12 rifugiati sono stati concordati con le autorità degli Stati coinvolti e prevedevano che l'arrivo in territorio greco fosse precedente al 20 marzo, giorno dell'accordo Ue-Turchia sui rimpatri, e che fossero scelte persone tra le più vulnerabili".(video di Fabio Butera)

Roma, arrivano a Trastevere 12 siriani portati dal Papa: 'Grazie Francesco'

video Scappati dalla guerra in Siria attraverso la Turchia e poi in gommone fino in Grecia affrontando un viaggio pieno di difficoltà e ostacoli, 12 siriani giunti nell'isola greca di Lesbo prima del 20 marzo hanno avuto la notizia più bella: avrebbero viaggiato fino a Roma col Papa. Ecco il loro arrivo presso la Casa del Rifugio di Trastevere, gestita dalla Comunità di Sant'Egidio(video di Fabio Butera)