Napolitano: «Sintomi allarmanti»

ROMA. Giorgio Napolitano li definisce «episodi raccapriccianti che vanno ormai considerati non come fatti isolati ma come sintomi allarmanti di tendenze diffuse, che sono purtroppo venute crescendo». La vicenda dell’immigrato bruciato a Nettuno ha colpito il capo dello Stato, ha prodotto r

Renato Venditti

Bernardini: «Insulti e gogna mediatica»

ROMA. «Fai schifo, ti auguro di essere stuprata da un branco di merde come quelli lì». E ancora: «Spero veramente che un giorno le stuprino le sue figlie o qualche altro familiare». Sono solo alcuni degli allucinati messaggi ricevuti da Rita Bernardini, deputata radicale e membro della Com

Maria Berlinguer

La bufera di neve non ferma la protesta

LONDRA. I lavoratori britannici della raffineria Lindsey tengono duro, e anche ieri, nonostante la violenta bufera di neve che sta flagellando tutta l’Inghilterra hanno manifestato contro l’impiego di sola manodopera italiana e portoghese in un cantiere della centrale. Con loro, da ieri ma

Almunia: Londra presto entrerà nell’euro

BRUXELLES. I venti della crisi stanno trasformando la marcia verso l’adozione dell’euro in una una vera e propria corsa e la scettica Gran Bretagna, nei guai fino al collo, sta tirando la volata ad entrare. «C’e’ una forte possibilità che il Regno Unito entri a breve nella zona euro», ha

Quaranta miliardi in tre anni

ROMA. Quaranta miliardi di euro di aiuti che possono diventare ottanta, l’esigenza di tagli fiscali, il fabbisogno che cresce. Sono le notizie di giornata sul fronte crisi economica. I 40 miliardi sono quelli che, dice il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, «il governo ha messo a

Europee, Rifondazione alzo zero su Veltroni

ROMA. «La soglia di sbarramento al 4% è uno spartiacque. O si va avanti con un modello con due grandi partiti e 3-4 forze intermedie o si torna indietro con coalizioni frammentate, divise, non in grado di governare». Alla vigilia dell’assemblea dei parlamentari del Pd che questa mattina de