di Paolo Marsili

CECINA - Messo alle spalle l'esordio in campionato di domenica, che ha coinciso con un pareggio casalingo, contro la Cuoiopelli (1-1, risultato che è andato senz'altro stretto alla squadra rossoblù) il Cecina affronta oggi anche la prima trasferta di questa Eccellenza '98/99. Una trasferta che lo po

Senza Titolo

10.00 Tmc: Domenica Sport 11.30 Italia1: Mai dire gol 12.00 Italia1: Grand Prix 12.55 Rai1: Automobilismo 13.00 Italia1: Guida campionato 13.30 Italia1: Le ultime dai campi 14.00 Rai1: Automobilismo 15.00 Tele+: Calcio 15.00 Rai2: Quelli che la... 15.55 Rai2: Quelli che il calcio... 16.00 Rai1: Auto

L'anticipo. La Fiorentina s'impone a San Siro, un po' favorita dagli errori di Lehmann e della difesa rossonera Milan spazzato via dal ciclone Batistuta Con la tripletta dell'argentino viola in testa come 29 anni fa

MILANO - Gabriel Batistuta e la Fiorentina di Giovanni Trapattoni passano come uno schiacciasassi sui rossoneri a San Siro. E' una doccia fredda per il rinascente Milan di Alberto Zaccheroni, punito dal vigoroso opportunismo della squadra viola e dalla strapotenza del suo centravanti, che non perdon

Stefano Gramegna

Super Helveg ma non basta Costacurta inguardabile

Lehmann 4,5 - Colpevole su tutte e le le reti. Un disastro. N'Gotty 6 - Senza infamia né lode. Costacurta 4,5 - Colpe gravi e gravissime su tutti i gol. Maldini 6 - Nessun sbaglio in difesa, poco in rilancio. Helveg 6,5 - Sempre sicuro, ha dato l'anima giocando a tutto campo. Albertini 6,5 - Prestaz

La squadra di Lippi si è trovata in difficoltà contro un avversario che ha lottato con determinazione Juve mediocre, il Parma si rilancia Sotto la pioggia decide Baggio

PARMA - Ricomincio dalla Juve. Il Parma cancella polemiche e dubbi grazie ad un gol di Dino Baggio che affossa una Juve spuntata e poco incisiva e rilancia le azioni di Malesani dopo un avvio di campionato un po' tormentato. Partita pesante al Tardini, in tutti i sensi, dal risultato che conta (e qu

Gaudenzi e Nargiso nel doppio completano il trionfo dopo le vittorie nel singolare: è un esaltante 3-0 Grande Italia, una storica impresa Contro ogni pronostico battuti gli Stati Uniti in Coppa Davis

MILWAUKEE - Contro ogni pronostico. Contro la diffidenza e l'indiferrenza degli americani, l'Italia strapazza le seconde linee statunitensi (3-0) e conquista la settima finale della sua storia. Un'impresa considerata quasi impossibile alla viglia e che si è materializzata pian piano. L'esperienza di

A dicembre (a Roma?) sfida finale con la Svezia

STOCCOLMA - In finale, dal 4 al 6 dicembre, affronteremo la Svezia. La squadra scandinava dopo i due singolari vinti venerdì si è aggiudicata ieri anche il doppio. Jonas Bjorkman e Nicklas Kulti hanno battuto Javier Sanchez e Julian Alonso 6-2 6-2 6-2. Per la Svezia si è trattato della conquista del