X Factor, Agnelli rompe il regolamento per Sherol: il verdetto arriva al termine dell'esibizione

video Sherol Dos Santos aveva già stregato i giudici ai Bootcamp con 'Listen' di Beyoncé, regalando una performance da brividi. Per gli Home Visit Manuel Agnelli le ha affidato 'Rise up' di Andra Day per cercare di capire se Sherol fosse in grado di interpretare pezzi appartenenti al panorama musicale contemporaneo. La 21enne romana ha ripagato la decisione di Agnelli con un'esibizione perfetta, tanto da portarlo a fare una scelta mai fatta prima nella storia di X Factor. Il verdetto è arrivato immediatamente dopo l'esibizione ed è stato più che positivo. Sherol è entrata a far parte della squadra dei Live Show tra la categoria delle Under donne. Video: Sky

Ghali incontra le vincitrici del concorso della Gazzetta

video Melissa, Cecilia, Sara, Marzia, Carmen sono le cinque vincitrici del concorso indetto dalla Gazzetta, con in palio i biglietti per il concerto di Ghali e la possibilità di incontrare il rapper. Le cinque giovanissime oggi pomeriggio (giovedì) hanno avuto modo di stringere la mano, abbracciare e fare foto insieme al cantante preferito. (video Nicola Saccani)

I lettori di Noi Il Piccolo scoprono i segreti dei "Miserabili"

photo

Nelle foto di Massimo Silvano, la visita speciale riservata a un gruppo di lettori della community Noi Il Piccolo al Politeama Rossetti: hanno potuto scoprire i segreti del backstage dello spettacolo “I Miserabili”, curiosando tra camerini, palco e alcuni spazi speciali. Ad accompagnare il gruppo nell’esclusivo tour dedicato a chi si era iscritto online all’evento, è stato l’attore Emanuele Fortunati. LEGGI L'ARTICOLO

Racconti, Augias: "Prigionieri della rete e dei coockies vampiri"

video Il regno dell'uroboro (La nave di Teseo) del costituzionalista Michele Ainis prende spunto dal mitico serpente prigioniero di se stesso per spiegarci perché non siamo più liberi di pensare i nostri stessi pensieri. In rete ci illudiamo di navigare gratis e invece paghiamo ogni chat e ricerca spogliandoci delle informazioni personali con i "cookies vampiri". E così profilano anche le nostre inclinazioni politiche per una democrazia automatizzata: l'offerta corrisponde alla domanda, calibrata in base alle aspettative di singoli gruppi. Altro che agorà, siamo tornati al giudizio della plebe nel tribunale-Colosseo Racconti, di Corrado Augiasriprese Valeria Lombardo e Leo Meutimontaggio Elena RosielloLibri come bussole per orientarci in un confuso presente. Racconti per estrarre da un libro il condensato delle sue pagine. In sostanza il racconto come un saggio e ogni saggio come una minuscola lampada tascabile

Lettera Ue, Conte riprende il cronista: "Precipitazione? Mi sembra valutazione eccessiva"

video "Dire che la situazione sta precipitando per la lettera, mi sembra una valutazione eccessiva. Non l'ho ancora letta, ma abbiamo la possibilità di replicare fino a lunedì. C'è tutto un processo che va avviato e parlare di precipitazione di questo processo è una valutazione pessimistica". Così il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in conferenza stampa a Bruxelles rispondendo a un giornalista a proposito della lettera che l'Ue ha inviato all'italia. Video: H2 Montaggio di Valerio Argenio

No Tap, sindaco Melendugno (Lecce) a Roma: "Lezzi teme costi penali stop? Non sanno neanche costi-benefici"

video Il sindaco di Melendugno, Marco Potì, si è recato a Roma per chiedere ai tecnici del ministero dell'Ambiente che "vengano sospese e revocate per violazioni palesi" - parole sue - le autorizzazioni rilasciate a Tap per la costruzione del gasdotto nel Salento. Dopo che la ministra 5s per il Sud Barbara Lezzi ha espresso preoccupazione sui costi penali per lo stop all'infrastruttura, il sindaco ha chiesto a tutti i dicasteri i documenti e i numeri per effettuare un'analisi costi-benefici dello stop: "Nessun ministero - denuncia - ha le carte per darci una risposta". Presente all'incontro anche il portavoce del Movimento alla Camera dei Deputati Diego De Lorenzis: "La linea politica M5s è NoTap, il supplemento di indagine in corso serve a ribadire che non vogliamo lasciare nessuna strada intentata", ha sottolineato. Video di Martina Martelloni