Firenze, "Il grande Boh!" di Jovanotti letto nella copia della cella di Mandela

video In occasione dell'ultimo concerto di Lorenzo Cherubini al Mandela Forum di Firenze, l'attore Nicola Pecci ha letto all'interno di una copia in vetro della cella di Nelson Mandela alcuni estratti del libro scritto dal cantautore italiano. "Nell'anno del centenario della nascita di Mandela - ha spiegato l'ideatore della performance Edoardo Zucchetti - abbiamo pensato fosse significativo coniugare questo luogo con un libro che parla dell'Africa vissuta da Lorenzo". Ne "Il grande Boh" ll cantante annota infatti a mo' di diario gli usi e costumi della trazione africana. La fedele copia della cella dove fu detenuto il presidente sudafricano - chiamata Mandela Memorial - è stata inaugurata lo scorso febbraio video di Andrea Lattanzi

Camere, Romani (Fi): "A incontro capigruppo non si é parlato del mio nome"

video Al termine della riunione dei capigruppo delle forze politiche per discutere dell'elezione dei presidenti delle Camere - conclusa con un nulla di fatto - l'esponente di Forza Italia Paolo Romani liquida con poche parole le voci circa un'insistenza sul suo nome da parte di Silvio Berlusconi per la presidenza del Senato. Ignazio La Russa - parlamentare di Fratelli d'Italia alleato e terza gamba nella coalizione di centrodestra - spiega: "Di nomi si discuterà solo se ci sarà un incontro tra i capi dei partiti" video di Marco Billeci

Camere, Toninelli: "Forza Italia vuole Nazareno bis, ma noi non legittimiamo Berlusconi"

video "Forza Italia si è seduta al tavolo senza aver nessun mandato dal leader politico, vogliono un incontro tra Di Maio e Berlusconi ma noi siamo disposti a parlare solo con Salvini che è stato indicato come leader di tutto il centrodestra". Così il capogruppo al Senato del M5S Danilo Toninelli al termine dell'incontro con gli omologhi degli altri partiti politici per discutere delle presidenze delle Camere, che si è concluso senza nessun accordo video Marco Billeci

Giornata mondiale dell'acqua, iniziativa con 350 studenti per riparmiare le risorse

video Risparmiare acqua si può, anzi si deve. Chiaro il messaggio venuto fuori dall’evento “Insieme perl’Acqua”, organizzato da GORI presso il Museo Archeologico Virtuale (MAV) di Ercolano,nell’ambito delle iniziative del World Water Day 2018. 350 alunni delle scuole primarie di diversiComuni dell’Ambito Distrettuale Sarnese-Vesuviano, hanno preso parte con grande entusiasmo allamanifestazione mirata all’educazione ambientale e, in particolare, al risparmio della risorsa idrica. Dopo i saluti di rito da parte del presidente di GORI, Michele Di Natale, e del sindaco di Ercolano,Ciro Buonajuto, i ragazzi hanno assistito all’intervento del personale specializzato GORI dal titolo“Generazione Acqua: Sprechi Zero”, progetto con il quale GORI ha coinvolto oltre 11mila studentinegli ultimi anni. Successivamente si è tenuto uno spettacolo di animazione a cura di 2 attoriprofessionisti, dal titolo “Capitan Eco e Ciccio Spreco alla ricerca della goccia perduta”. E perconcludere gli alunni si sono divertiti con alcuni simpatici esperimenti realizzati insieme al personale del Laboratorio GORI “Francesco Scognamiglio” di Pomigliano d’Arco.video Gori

Il Gesù della Sindone diventa una scultura

video Un modello tridimensionale dell'uomo della Sindone è stato realizzato da un gruppo scientifico dell’Università e dell’Ospedale di Padova in collaborazione con lo scultore Sergio Rodella. Si tratta di una scultura in gesso a grandezza naturale del corpo avvolto dalla Sindone che corrisponde in modo sorprendente alla doppia immagine, frontale e dorsale, presente sul telo. L'articolo

Roberto Vecchioni al Mann: "La parola è una magia, la più bella invenzione dell'uomo"

video "Mia madre mi diceva sempre di fare quello che ami. Il mondo classico mi ha dato un grande amore per l'umanità e io nelle canzoni sto attentissimo a tutte le parole. La parola è una magia, fantastica, più bella della ruota, l'invenzione più straordinaria". Roberto Vecchioni parla al Museo archeologico nazionale di Napoli in occasione del FestivalMann. "Ci devono essere dieci miliardi di parole per dieci miliardi di emozioni. I ragazzi oggi in media usano 300 parole e non so come facciano a dare tutte le sfumature di amore e dolore che hanno dentro, qualcuno deve insegnargliene altre".Anna Laura De Rosa

Netflix, il cast di ''Tredici'' legge le lettere di chi si è risollevato grazie allo show

video Nel video pubblicato da Netflix Italia, il cast della serie "13 Reasons Why" (nota in Italia semplicemente come Tredici) legge alcune testimonianze di chi, proprio grazie allo show, è riuscito a superare gravi problemi personali e familiari. La serie, tratta dall'omonimo romanzo di Jay Asher, ruota attorno al suicidio di Hannah Baker, giovane studentessa bullizzata dai compagni di scuola. La fiction, prodotta da Selena Gomez, ha aperto un enorme dibattito sul rapporto tra adolescenti e genitori diventando un vero e proprio fenomeno mondiale. I fan, intanto, aspettano gli episodi della seconda stagione, prevista per il 2018 Netflix/Youtube