G8 di Genova, una delle vittime torna alla Diaz dopo 16 anni: "I ragazzi devono sapere"

video A 16 anni dalle violenze, il tentativo di riconciliazione: attraverso il dialogo con i giovani, che del G8 sono coetanei. La scuola Diaz di Genova, durante il G8 del 2001, fu per Amnesty il teatro della "più grande sospensione dei diritti democratici in un Paese occidentale dopo la Seconda guerra mondiale": ovvero il violento blitz delle forze dell'ordine nella palestra dove dormivano gli attivisti. Ora l'associazione che si occupa di diritti umani ha deciso di portare proprio qui, a incontrare gli studenti, una delle vittime di quella notte. Il giornalista inglese di Indymedia Mark Covell, che nell'aggressione subì la frattura di una mano e di otto costole, la perforazione di un polmone, la perdita di 16 denti, finì in coma per 14 ore. "Provai a dire che ero un giornalista, ma non mi ascoltarono – racconta commosso – Sono qui per raccontare ai ragazzi il valore dei diritti umani". All'incontro "Forze di polizia e diritti umani in Italia", organizzato da Emanuela Massa di Amnesty International Liguria, ha partecipato anche l'ispettore capo di polizia in pensione Orlando Bottidi Giulia Destefanis

Spagna, paura Fernando Torres: perde conoscenza e finisce in ospedale

video Attimi di paura allo stadio Riazora La Coruna quando, al 40' del secondo tempo, dopo un brutto scontro aereo con il giocatore del Deportivo, Bergantinos, l'attaccante dell'Atletico Madrid ed ex Milan, Fernando Torres, è ricaduto pesantemente sul terreno di gioco, battendo violentemente la testa. La situazione è subito apparsa grave: l'attaccante ha perso i sensi, e sono dovuti intervenire gli stessi giocatori per cercare di rianimarlo. In campo subito i sanitari, che hanno trasportato il giocatore in ospedale. Secondo un tweet dell'Atletico Madrid, Torres ha ripreso conoscenza, ma passerà quantomeno la notte nel nosocomio di La Coruna, a causa di un trauma cranico

Muore alla Fincantieri di Monfalcone: il momento della tragedia

video Nel video girato all'interno dello stabilimento Fincantieri di Monfalcone, il luogo dov'è avvenuta la caduta costata la vita a un operaio di 40 anni. E' il momento in cui i soccorsi sono già giunti sul posto assieme alle forze dell'ordine: nell'hangar regna l'angoscia, molti colleghi guardano da lontano, la sirena fischia incessantemente. LEGGI L'ARTICOLO: Volo mortale alla Fincantieri di Monfalcone

Europarlamento, deputato insulta donne: "Devono guadagnare meno"

video Duro attacco dell'eurodeputato polacco Janusz Korwin Milkke durante un dibattito in riunione plenaria al Parlamento Europeo sul divario retributivo tra uomini e donne. "Le donne sono più deboli, meno intelligenti, devono guadagnare meno". Polemiche in aula, e la risposta immediata della deputata spagnola Garcia Perez: "Io sono qui per difendere le donne europee da uomini come lei"

Trump sulla portaerei: "Daremo 12 nuove navi da guerra alla Marina"

video "In questi tempi così difficili, le spese per la nostra Marina sono le più ridotte dalla prima guerra mondiale". Così Donald Trump durante il suo breve intervento, giubbotto e cappellino militare, a bordo della nuova portaerei Gerald R. Ford. "Per questo ho parlato con i leader della Marina e dell'industria navale e ho discusso i miei progetti di una grande espansione dell'intera flotta della Marina, incluse le 12 navi da guerra di cui abbiamo bisogno", ha concluso il presidente

Horizon, la preistoria dei robot in videogame

video Sviluppato in Olanda dalla Guerrilla, la stessa di Killzone, Horizon (Sony) racconta di un mondo dove la maura ha preso il sopravvento. Racconta di un pianeta dove la civiltà che conosciamo è scomparsa da secoli. Una Terra popolata di animali selvaggi fatti di metallo, cavi, sensori. Nei panni della protagonista, Aloy, dovremo capire cosa è successo a cura di Jaime D'Alessandro

Migranti, Merkel in Egitto: "Stretta collaborazione"

video "Abbiamo un interesse comune nella prevenzione". Così Angela Merkel nella conferenz stampa al termine dell'incontro con il presidente egiziano al Sisi. "Abbiamo una moltitudine di rifugiati in Egitto", ha proseguito la Cancelliera. "Vorremmo che potessero avere migliori chances. Ci si prospetta una grande sfida, è per questo che stiamo discutendo di questioni e aiuti concreti"