Grecia-Bosnia, Dzeko abbassa i pantaloni all'avversario: espulso

video È successo a una decina di minuti dalla fine del match di qualificazione ai mondiali tra Grecia e Bosnia. In seguito a un contrasto, l'attaccante bosniaco della Roma Edin Dzeko è finito a terra spinto da Papastathopoulos e ha reagito abbasandogli i pantoloni. Dopo alcuni minuti di consultazione con i suoi assistenti l'arbitro ha deciso di espellere l'attaccante. Per la cronaca, la partita è finita 1-1

Referendum, Renzi: "Riforma è un treno che ripassa tra 20 anni. Se ripassa"

video "Se la gente vota No, non troverete un solo politico disposto a ridursi lo stipendio. In Italia si fa fatica a cambiare le cose e c'è paura di dire sì". Lo ha detto il premier Matteo Renzi a "Che tempo che fa". E alla domanda se accetta le modifiche alla legge elettorale contenute nel documento approvato dalla commissione Pd, risponde: "Sì, ma la legge elettorale non c'entra con la riforma"

Referendum, Renzi: "Resto se posso cambiare, non per galleggiare"

video "Se si deve stare a galleggiare è bene ci vada qualcun altro. Io non ne potevo più di vedere il paese così, volevo portare fuori l'Italia dal pantano. Uno sta al potere se può cambiare le cose, altrimenti è bene che venga un altro, io non sono un professionista del galleggiamento". Così il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, a "Che tempo che fa" in onda su Rai Tre

Roma, parla la madre di Cranio Randagio: "Mi devono dire cosa è successo"

video Parla Carlotta Mattiello, la mamma della star nascente del rap Cranio Randagio, morto sabato pomeriggio dopo aver passato la notte a una festa ed essere rimasto a dormire da amici. "Era andato a una festa, come mille altre volte, come è normale per un ragazzo di 21 anni. Solo che questa volta non è tornato. Perché? Mi devono dire cosa è successo veramente". Vittorio Bos Andrei aveva "talento, tantissima voglia di vivere, e anche un messaggio positivo per tutti i ragazzi come lui. La sua fine è abbastanza ingloriosa rispetto ai suoi messaggi: anche per questo voglio che sia fatta chiarezza". (Intervista di Rory Cappelli)