Trieste, In 1500 in piazza per Amatrice. Raccolti 8mila euro

photo

Oltre 1500 persone hanno preso parte sabato 17 settembre, tra le 19 e le 23, all'iniziativa benefica Amatriciana Solidale in piazza Ponterosso organizzata dal Comune di Trieste e Fipe in collaborazione con il gruppo Volontari della Protezione civile comunale incaricati di raccogliere le offerte destinate alle popolazioni colpite dal sisma nel Centro Italia. Ai fornelli i rappresentanti dell'associazione Cuochi Trieste. A dare un aiuto fondamentale alla riuscita dell'iniziativa sono stati i gruppi Facebook NIMDVM e Te son de Trieste se. Durante la serata sono stati serviti 150 kg di pasta cucinati e serviti grazie alla buona volontà di decine di volontari e di alcuni assessori e consiglieri comunali. A sostenere l'iniziativa sono intervenute decine di aziende che hanno donato servizi e prodotti utili all'organizzazione della serata. Ricavato: circa ottomila euro.

Filippine: rilasciato dopo un anno ostaggio norvegese

video "Un'esperienza devastante" così Kjartan Sekkingstad, cittadino norvegese, rapito nelsettembre del 2015 nel sud delle Filippine dal gruppo islamico Abu Sayyab, ha commentato la sua esperienza. Sekkingstad è stato rilasciato oggi, a un anno dalla sua cattura: lo hanno annunciato fonti locali. Era fra le quattro persone prese in ostaggio dai militati islamici che hanno base in una remota zona montuosa del paese. Kjartan sekkingstad e gli indonesiani sono stati consegnati a jesus dureza a indanan, località dell'isola meridionale di jolon nell'arcipelago di sulu. La consegna degli ostaggi è avvenuta in un campo che appartiene al leader ribelle musulmano nur misuari, il cui movimento - secondo manila - ha favorito queste liberazioni

Pontida, Bossi attacca, Salvini abbozza: "Mi dà del testa di c. Ma da lui lo accetto"

video Scambio di "cortesie" tra vecchia e nuova Lega sul palco di Pontida. Umberto Bossi, senza mai nominarlo, attacca Salvini. "La Lega non era né carne né pesce, ora a Pontida il popolo ha chiarito le cose. A volte i dirigenti devono essere richiamati". E la replica morbida del segretario: "Bossi mi ha dato per la sesta volta del testa di c. Ma io lo abbraccio" di Francesco Gilioli e Antonio Nasso