25 aprile, Brigata Ebraica non parteciperà al corteo romano: ''Contro di noi antisemitismo''

video ''Non ci sono le condizioni per partecipare al corteo del 25 aprile in modo sereno'', dice Flaminia Sabatello, portavoce della Brigata Ebraica, l'associazione che ricorda la formazione partigiana che, inquadrata nell'esercito britannico, partecipò alla Liberazione dell'Italia dal nazifascismo. Nel 2014, durante il corteo della Liberazione che si conclude ogni anno a Porta San Paolo si erano verificate forti tensioni tra militanti ebrei e manifestanti filopalestinesi.