Unioni civili. Scontro Pd-Ncd, Alfano: "No a adozioni, bambini non siano penalizzati"

video "Sono emerse sia divisioni di merito, sia sul tema de tempi". Così il ministro dell'Interno e leader di Ncd Angelino Alfano dopo l'incontro a palazzo Chigi con il premier Matteo Renzi sul percorso della legge sulle Unioni Civili. La conferma delle divergenze arriva dal capogruppo Pd al Senato Zanda: "Come sapete il Pd ritiene che bisogna andare presto in aula", quindi iniziare la discussione sul ddl palazzo Madama già prima dell'arrivo della legge di stabilità. Poi Alfano entra nel merito del provvedimento: "Il tema delle adozioni ci divide molto, i bambini devono avere un papà e una mamma non possono essere penalizzati. Inoltre vorremmo una sanzione penale per la pratica dell'utero in affitto".(di Marco Billeci)

Vettel in Porto vecchio, una sequenza dal set triestino

video Un video "rubato" da un fan di Sebastian Vettel sul set superblindato di Porto vecchio a Trieste, mostra una breve sequenza dello spot che il campione ferrarista ha girato in città. Un'auto nera, coi cristalli oscurati, percorre veloce i vialoni dello scalo abbandonato, preceduta da un'altra vettura su cui è montata la telecamera. Vettel non si vede: non si sa se al volante ci sia lui o uno stuntman. L'ARTICOLO

Fuorigrotta, il video dell'agguato al poliziotto. La solitudine del collega che chiede aiuto

video Via Leopardi, Fuorigrotta, le 20.14 del 24 settembre, il sovrintendente della sezione antiracket della squadra mobile Nicola Barbato e il collega che, insieme a lui, sta effettuando un servizio di osservazione presso un negozio che ha ricevuto una richiesta estorsiva sono appena entrati nell’auto civetta. Alle 20.14 minuti e 38 secondi sopraggiunge, a piedi, un uomo che nel giro di tre secondi si infila nella vettura aprendo lo sportello posteriore. Si chiama Raffaele Rende. E’ armato. In meno di dieci secondi, l’esattore del racket è già fuori dall’auto. Ha appena ferito gravemente a colpi di pistola il sovrintendente Barbato. Pochi secondi dopo esce anche l’altro poliziotto. In strada, l’uomo a bordo di uno scooter che ha visto la scena resta impietrito, sposta lo scooter e guarda l’agente che cerca contemporaneamente di soccorrere il collega e chiamare aiuto, sbracciandosi a lungo invano, mentre il traffico scorre frenetico, ignaro e anche indifferente di fronte alla tragedia. Per un paio di interminabili minuti, l’agente resta di fatto solo a gestire una situazione drammatica. Poi, lentamente, cominciano ad avvicinarsi i curiosi e sopraggiungono le volanti. Il filmato, realizzato da un impianto di videosorveglianza, è stato depositato agli atti dell’inchiesta che vede Rende (difeso dall’avvocato Antonella Regine) in cella con le accuse di tentato omicidio e tentato omicidio aggravati dalla finalità mafiosa (servizio di dario del porto)

Lega Nord, la battuta di Salvini: "Forza Italia confluirà nella Lega"

video Erano numerosi i fotografi, giornalisti e cameraman che hanno partecipato alla conferenza stampa indetta da Matteo Salvini dopo il consiglio federale. E nei pochi minuti serviti a collegare telecamere e accendere le macchine fotografiche, il segretario del Carroccio ha scherzato con Maroni, seduto al suo fianco: "Abbiamo sciolto la Lega e confluiremo in Forza Italia...ah, no, è il contrario"video di Elena Peracchi

Svezia, Ibrahimovic canta l'inno e vince il Disco d'Oro

video Continua a fare la differenza in campo, sta preparando un film sulla sua vita e anche davanti a un microfono Zlatan Ibrahimovic dimostra di saperci fare, tanto da vincere il "Disco d'Oro" in Svezia. L'attaccante del Psg, in uno spot della Volvo, canta l'inno nazionale svedese ("Du gamla du fria") e la sua esibizione conquista il popolo di internet facendo registrare più di 3 milioni di visualizzazioni. E' stato lo stesso Ibrahimovic a celebrare il suo successo, pubblicando su Instagram la foto con il trofeo. "Il mio Disco d'Oro per la mia versione dell'inno nazionale. Corre voce che sia l'inno nazionale più ascolato di sempre...di sicuro è molto bello", scrive Ibra

Scuola, il ministro Giannini "scappa" dal Tapiro d'oro a Ferrara

video "Ferrara le doveva un incontro", l'accoglienza del sindaco Tiziano Tagliani stamane a Palazzo Diamanti. Ma anche stavolta, come un mese fa, la breve visita del ministro dell'istruzione Stefania Giannini nella città estense si è conclusa con una partenza precipitosa dopo un inseguimento di Valerio Staffelli di Striscia la notizia, che voleva consegnarle il "Tapiro d'oro". La statuetta non è stata consegnata perchè l'inviato è stato bloccato dalle forze dell'ordine. Nelle scuole manca anche la carta igienica. Si faccia un esame di coscienza", ha gridato Staffelli. Poi in strada il ministro ha detto: "Non lo accetto, sono il primo ministro che raddoppia i fondi alle scuole, quindi datemi un premio, non il Tapiro"

Un viaggio nel tempo dal sapore vintage: a Milano sfilano le biciclette d'epoca

video Ottanta biciclette d’epoca, databili tra i primi del '900 agli anni '50, hanno dato spettacolo tra le vie di Milano. La sfilata, rigorosamente in abiti vintage, è stata organizzata dall'Italian Makers Village, il Fuori Expo di Confartigianato, dove sono tuttora esposti altri tre antenati della bicicletta moderna: il bicicletto britannico Swift Dwarf del 1898, l’italiana Ciclo Veronese del 1902 e il triciclo statunitense Veloking del 1920. I tre esemplari fanno parte della collezione di Mostre Storiche di Brugherio. (Credits: Reporters4Expo / Next New Media)