Bruxelles, davanti ai palazzi europei compare la scritta: "I rifugiati sono benvenuti"

video Alla vigilia del Consiglio dei ministri dell'Interno dell'Unione Europea - chiamato a decidere nuove regole per l'accoglienza e la ripartizione dei profughi tra i 27 Paesi della Ue, dopo l'aggravarsi della crisi umanitaria delle ultime settimane - un gruppo di attivisti ha voluto manifestare la richiesta di una maggiore solidarietà dell'Europa verso i rifugiati accendendo un gruppo di lumini che formano la scritta "Refugees are welcome" in piazza Schuman a Bruxelles, davanti alla sede del Consiglio Europeo dove si terrà la riunione(video di Marco Billeci)

Riforme, Boschi: "In Ncd prevarrà senso di responsabilità"

video Sulla riforma del Senato "sono sicura che alla fine prevarrà, da parte di tutti e compreso Ncd, il senso di responsabilità". Il ministro per le Riforme Maria Elena Boschi, alla serata conclusiva della Festa dell'Unità di Firenze, esprime così la sua fiducia per le riforme istituzionali: "Penso - ha spiegato - che i senatori saranno saggi e non vorranno fermare il percorso"VIDEO DI ANDREA LATTANZI

Morto a 60 anni Moses Malone, leggenda dell'Nba

video È morto all'età di 60 anni una delle stelle del basket Nba: Moses Malone, storico centro di Philadelphia, con i quali conquistò il titolo nel 1983. "Big Mo" era stato inserito dalla National basketball association tra i 50 più grandi di tutti i tempi: 208 centimetri, qualità eccezionali di tiro e recupero palla sotto il canestro avversario. Terminò la carriera da professionista nel 1995, a 40 anni, con 27.409 punti segnati e 16.212 rimbalzi, uno dei migliori rimbalzisti offensivi di tutti i tempi. Per questo era soprannominato anche "Chairman of the board", che in italiano si tradurrebbe "presidente del consiglio di amministrazione" ma nel linguaggio del basket il board è la tabella, quella dietro al canestro, infatti lì sotto era lui a comandare. Giocò in Nba senza passare dall'università, diventando professionista nel 1974 quando esordì con gli Utah Stars, per lasciare 21 anni dopo quando era in forze ai San Antonio Spurs. Per tre volte miglior giocatore Nba, sei volte miglior rimbalzista e convocato 11 volte per gli All star game. È stato trovato morto, probabilmente per un malore nel sonno, a Nofolk, in Virginia(a cura di Matteo Marini)

La staffetta della solidarietà di Settembre in Vita

photo

Conclusa la settimana di Settembre in Vita a Monfalcone, dove la catena della solidarietà ha donato un prezioso macchinario per la chirurgia mini-invasiva delle neoplasie al retto all'ospedale San Polo. L'iniziativa è stata caratterizzata da eventi sportivi come la staffetta partita da piazza della Repubblica ritratta negli scatti della fotogallery di Katia Bonaventura

Pennetta scherza a Ny: "Mio padre? Per lui dovrei giocare fino a 55 anni"

video Sul "Top of the rock" del Rockfeller center di New York. Il giorno dopo aver conquistato gli Us Open, Flavia Pennetta è raggiante. E a chi le chiede se abbia parlato con papà Oronzo - non entusiasta del suo annuncio di addio al tennis - risponde sorridendo: "Non ancora, ho sentito mia madre. Per mio padre immagino che dovrei giocare fino a 55 anni". Sul fidanzato Fabio Fognini, accanto a lei: "E' bello averlo qui, non sapevo che sarebbe arrivato. Sono pronta a cambiare la mia vita. In meglio"

Il corteo indipendentista sfila per le vie di Trieste

photo

Le immagini del corteo organizzato da "Territorio libero", partito da piazza Venezia, per celebrare la ricorrenza dell'entrata in vigore del Trattato di Parigi del 1947, che che prevedeva l'istituzione, mai avvenuta, del Tlt. Proprio per l'indipendenza del Territorio libero di Trieste hanno manifestato - al solito - i partecipanti. Le foto sono di Andrea Lasorte.