Vitalizi, scontro Grasso-5stelle. Libera: "Intanto approviamo questa delibera"

video Durante la riunione dell’ufficio di presidenza del Senato va in scena il faccia a faccia sulla delibera per l’abolizione dei vitalizi agli ex parlamentari condannati per reati di stampo mafioso e corruzione. Nell’ultima bozza, infatti, è uscito di scena il reato di abuso di ufficio ed è stata reintrodotta la possibilità "riabilitazione" per i rei. "Se non approviamo questa delibera i condannati per mafia e corruzione, a prescindere da limitazioni di pena, continueranno a percepire il vitalizio", avverte Enrico Fontana, di Libera, dal sit in dell’associazione. (di Andrea Scutellà)

Change.org: "Sui vitalizi la petizione più firmata di sempre del web italiano"

video Anche se al sit-in di Libera i manifestanti si contavano sulla punta delle dita, la campagna di "Riparte il futuro" per fermare l’erogazione dei vitalizi ai condannati per mafia o corruzione ha raggiunto le 520mila firme. "È a petizione più partecipata di sempre sul web italiano”, fa sapere Elisa Finocchiaro di Change.org, il sito dove i cittadini possono promuovere le loro cause. “Ed ha avuto anche ricadute politiche" conclude Finocchiaro. (di Andrea Scutellà)

In sella lungo la ferrata, la discesa delle Dolomiti è da brivido

video Percorrere a piedi una via ferrata a due passi dalla strapiombo è una impresa difficile, attraversarla a tutta velocita in mountain bike è una follia. Ma questo è esattamente quello che ha fatto Harald Philipp, istruttore e ciclista professionista, che inforcata la sua bici ha pedalato lungo la via ferrata sulle Dolomiti di Brenta. A raccontare la corsa da vertigini ci pensano queste immagini girate con un drone da Christoph Thoresen che testimoniano la pericolosità della discesa.(a cura di Nicola Perilli)