La figlia di Che Guevara: ''E' un giorno felice, ma gli Usa rispettino la nostra sovranità''

video Il poeta Jose Martì diceva "coltiva una rosa bianca per un tuo amico sincero, ma anche per il tuo nemico", Aleida Guevara, figlia del Che, ha cantato questa poesia per commentare la storica svolta nelle relazioni tra Stati Uniti e Cuba. "Se ci sarà rispetto, ci sarà sviluppo - afferma - ma rstano molte cose ancora da risolvere. L'America non commetta errori, il dialogo è tra due paesi alla pari''